Quanto vi impegnate in cucina solo per voi stessi?

Una cosa che non sono mai riuscita a fare cucinare per una persona sola.

Mi pare uno spreco di energia e ingredienti!

19 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Migliore risposta

    Infatti per i pranzi in solitaria non cucino.

    Non ci provo gusto...nessuno che dica "mmmma che bontà!" oppure..."mmmmma che schifezza è?"

    Ho bisogno delle lingue altrui, altrimenti non c'è gusto.

  • Jade
    Lv 7
    3 mesi fa

    Mi impegno il giusto, non è poi così faticoso preparare (esempio) un risottino, quello che avanza si può riporre in frigo per farci delle polpette il giorno successivo. Ci vuole solo qualche piccolo accorgimento. In generale preferisco un piatto preparato da me che il panino (che a volte, come oggi per esempio, ci sta tutto) o gli apri, scalda e mangia.

  • 3 mesi fa

    Un cavolo: ti fai un buon ragù, ne mangi 1/4 e il resto fai tre monoporzioni e le congeli. Ti fai un buono spezzatino di vitello e idem, ti fai un minestrone e pure, una minestra fagioli e farro e via così. Qualche volta il monospaghetto col tonno i il monorisotto Milano, uova in tutte le salse, e via. NB anche i passatelli si congelano benissimo, dunque, mi sa che tu stia trovando dei pretesti🥇🥈🥉

    • Prepara in abbondanza e quello che ti avanza lo puoi pur sempre surgelate e mangiarlo quando ne avrai voglia

  • 3 mesi fa

    Mi piace abbastanza stare in cucina e lo trovo rilassante...inoltre a pranzo sono quasi sempre sola ma non trascuro la cura del cibo, anzi delle volte sperimento accostamenti nuovi ed invento...quasi sempre con buoni risultati.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Boh
    Lv 7
    3 mesi fa

    Dò sempre il massimo, che sia sola o in compagnia, ma mi sa che non sono tanto brava🤣 mi piace cucinare dai, ma solo quello che dovrebbe riuscirmi bene, in linea di massima...per il resto brancolo nel buio e sperimento poco. Preferisco cucinare i dolci comunque, realizzare anche ricette relativamente "elaborate".

  • 3 mesi fa

    Vivo solo e mi tocca cucinare per forza( se voglio mangiare).Ma proprio l'atto fisico di mettermi davanti ai fornelli mi manda in depressione totale e quindi non m'impegno, cucino per inerzia; piuttosto preferisco stirare tutto il giorno.

    • Ludo
      Lv 7
      3 mesi faSegnala

      Saremmo una coppia perfetta 😋

  • Vavax
    Lv 7
    3 mesi fa

    Dovrei avvelenare pure qualcun altro?

    • Ludo
      Lv 7
      3 mesi faSegnala

      Ahahah, immeritato soprannome 😉

  • Blu.
    Lv 7
    3 mesi fa

    Io detesto cucinare quindi non m'impegno per niente:)

  • 3 mesi fa

    Basta dosare le cose, a volte a me un piatto al forno mi dura due giorni

  • 3 mesi fa

    In effetti non c'è piacere e motivazione cucinare per una sola persona. Io però trovo piacere a cucinare solo per me...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.