carla ha chiesto in Animali da compagniaCani · 6 mesi fa

ho bisogno di un vostro punto di vista?

Ciao a tt, ho un pensiero che mi sta torturando. Domenica ho portato il mio cane, un chihuahua di 9anni in clinica perché faticava a respirare, fatta subito una radiografia si vede che il cane ha il cuore ingrossato e i polmoni pieni per 4 quinti d’acqua. Fanno subito la puntura di diuretico e ossigeno col sondino. La veterinaria inizia subito a parlare di eutanasia, a distanza di 1h ripete la puntura di diuretico, così dice,ma il cane dopo 2min esatti muore. Secondo voi é possibile che abbia praticato l’eutanasia a mia insaputa? Lo chiedo xké il cane é rimasto con gli occhi aperti, ho provato più volte a chiuderli ma si riaprivano.

8 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa

    I veterinari non fanno MAI l’eutanasia senza il consenso dei proprietari (anche perché i farmaci per l’eutanasia sono costosi). Il tuo cane, poverino, è morto per cause naturali.

    • nur
      Lv 6
      6 mesi faSegnala

      costosi?non più di un vaccino, un'iniezione di antibiotico o antinfiammatorio /cortisonico.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • nur
    Lv 6
    6 mesi fa

    se ti fidi del tuo veterinario, se lo conosci bene, non ti verrebbe questo dubbio. A 9 anni un cane con una cardiopatia così, se presa in tempo, e se non ci sono altre complicazioni in atto o altre patologie, può condurre una vita normale (avevo uno yorkshire con la stessa patologia ed è vissuto seguendo una cura e un'alimentazione specifica, fino ai 14 anni, morto per altre cause).

    L'eutanasia comunque si fa con due iniezioni: la prima addormenta il cane con un forte sedativo e con la seconda si inietta il farmaco mortale.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Non lo so però mi dispiace molto piccolo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Povero piccino, mi dispiace tanto...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    Direi di no, anche perchè l'eutanasia costa.

    Un cane con cuore ingrossato e polmoni pieni di acqua per 4/5 era già molto compromesso, semplicemente sei arrivata dal veterinario troppo tardi, o è stato qualcosa di improvviso o hai aspettato troppo.

    Mi dispiace.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Faccio le condoglianze per il tuo cane!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    non e' che la puntura di diuretico e ossigeno

    era controindicata per il problemi del tuo cane

    ed ha avuto l'effetto contrario

    Ps andrei da un altro veterinario e spiegherei la situazione

    e l'unica cosa che mi viene

    per capire la verita'.,

    anche perché non ho cani ,

    quindi non saprei se c'e' un ente

    che si occupi di questioni del genere

    cmq non penso che il veterinario mette in rischio

    la chiusura dell'negozio per una cosa del genere'?

    se responsabilità c'e' stata il veterinario ha solo sbagliato

    quindi e in buona fede riguarda la coscienza

    ma non per la legge?

    Ciao

    • nur
      Lv 6
      6 mesi faSegnala

      non hai cani, tanto ti basta per non sapere nulla , in modo particolare di medicina veterinaria.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    se lo ha fatto senza dirtelo ha avuto "compassione" del tuo dolore per la perdita dell'amico, e, senza dubbio, per evitargli inutili sofferenze. Siile grato.

    • nur
      Lv 6
      6 mesi faSegnala

      compassione?l'eutanasia è una decisione che SPETTA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AL PROPRIETARIO, il veterinario non deve assolutamente permettersi di praticarla senza il suo consenso anche perchè rischia una denuncia (è vietato per legge).

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.