All’università si tende di solito a fare amicizia solo con gli studenti dello stesso corso?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 mesi fa
    Migliore risposta

    Beh, fondamentalmente per forza di cose si è più a contatto con loro (lezioni insieme potenzialmente per anni, interessi comuni, stessi esami, stesse amicizie, ecc), poi magari la tua facoltà ha una sede distaccata rispetto alle altre, quindi ci si mette anche il fattore geografico.

    Comunque io sono al quinto anno di lingue, ho cambiato tre università (una triennale, una magistrale e l'Erasmus) e a occhio e croce posso dire che l'80-90% delle amicizie sì, l'ho fatto all'interno del mio corso. C'è comunque una nutrita schiera di amici aspiranti medici, veterinari, ecc. :)

    Anche se ora che ci ripenso gran parte dei non-linguisti li ho conosciuti in Erasmus spesso in ambito non pienamente universitario 😂

    Diciamo che faccio poco testo io perché Erasmus a parte ho quasi sempre frequentato università quasi esclusivamente di lingue (Orientale di Napoli e UNINT di Roma, quindi...) Però molte persone che conosco in universita come Sapienza credo possano confermare ampiamente quanto scritto!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • exProf
    Lv 7
    6 mesi fa

    Definisci "si tende".

    Io feci amicizia con tante persone di tante facoltà diverse dalla mia.

    Ma erano gli anni '50, forse oggi ci sono altre usanze sociali.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Di solito sì, perché se fai amicizia con chi frequenta le lezioni normalmente sono le lezioni del tuo corso, mi pare chiaro. Ma attenzione: un conto è sviluppare un rapporto scolastico del piffero, cioè vedere le persone al massimo per un caffè e parlare solo di esami, docenti, libri e cessi dell'Università, ben diverso è sviluppare un rapporto che vada oltre il perimetro universitario e Facebook. Per me è stato faticoso liberarmi di compagni che palesemente mi cercavano solo per avere un tornaconto in termini di appunti, consigli per esami e supporto morale. Solo con due persone ho sviluppato un rapporto reale, due persone con cui parlo prima di sesso, alcool e tendenza al suicidio, e solo dopo ciò arriviamo a toccare i tempi dell'Università. Dipende poi dal tuo carattere: se sei una persona aperta che parla con i muri diventa tutto più "semplice", ma dipende anche da quanto gli altri sono disponibili ad aprirsi. Per quanto mi riguarda ho poi avuto modo di conoscere studenti di altri corsi di Laurea ma in altri contesti: la mia migliore amica la conobbi durante il periodo universitario perché ci siamo conosciuti in ambito lavorativo; altra gente invece l'ho conosciuta in discoteca o in eventi vari.

    Ovviamente se non esci mai e non esisti nel mondo al massimo parli con il tuo vicino di banco in classe.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Non è detto, se ci sai fare

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Sicuramente con quelli dello stesso corso è più facile, perché ci sono più occasioni di incontro, di interazione e, normalmente, interessi in comune (anche non prettamente di studio).

    Però molto dipende dal proprio carattere, da dove si studia e dall'ateneo. In città di provincia prettamente universitarie (Siena, Urbino, Camerino) mi dicono che non sia difficile conoscersi anche con chi frequenta altre facoltà. Anche nelle città grandi, è più facile entrare in contatto con persone di altri corsi se si frequentano atenei meno affollati (insomma, è più facile conoscere persone che frequentano altri corsi a Roma Tre rispetto alla Sapienza).

    Cmq studiare nelle biblioteche generali (come l'Alessandrina alla Sapienza) da qualche occasione in più rispetto a quelle di facoltà. Anche andare regolarmente a mangiare a mensa aiuta a conoscere.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    a volte neanche con loro

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Non sempre. Anche quando studi in biblioteca con ragazzi diversi

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.