Politica Usa: secondo te Trump riuscirà davvero a comprare la Groenlandia?

Aggiornamento:

La Groenlandia a Trump: "Non siamo in vendita"

Aggiornamento 2:

Niente da fare per Donald Trump, la "Groenlandia non è in vendita". Così il governo locale dell'isola danese ha risposto alla proposta del presidente americano di acquistare il territorio. Lo riferisce la Cnn. L'ex premier danese, Lars Lokke Rasmussen, ha ironizzato su Twitter: "Dev'essere un pesce d'aprile, ma totalmente fuori tempo".

Aggiornamento 3:

"Siamo comunque aperti al business", aggiunge il governo danese con un tweet del ministero degli esteri di Copenaghen, in quella che alcuni leggono come un'apertura verso eventuali investimenti dagli Stati Uniti in Groenlandia, soprattutto sul fronte del turismo.

Aggiornamento 4:

Era stato Il Wall Street Journal a scrivere dell'intenzione di Trump di acquistare l'isola più grande al mondo avanzando un'offerta alla Danimarca per acquistare l'enorme territorio tra il nord Atlantico e il Circolo polare artico, con i suoi 56mila abitanti e lo strato di ghiaccio che si sta sciogliendo a causa del riscaldamento globale.

Aggiornamento 5:

razie a un trattato tra gli Stati Uniti e la Danimarca, la Groenlandia, che tecnicamente fa parte del Nord America, è già sotto l'influenza americana: qui si trova la base militare Usa più a nord, Thule Air Base, a soli 1.200 chilometri dal Circolo polare. Dopo la Seconda Guerra mondiale il presidente Harry Truman, nel '46, aveva offerto alla Danimarca 100 milioni di dollari, ma la proposta era stata bocciata.

Aggiornamento 6:

Immediata l'ironia sull'iniziativa: c'è chi suggerisce a Trump di comprare la Groenlandia e poi costruirci la sua biblioteca presidenziale, come il deputato democratico Steve Cohen, e chi ha aggiornato l'acronimo del suo slogan elettorale Maga (make American great again) in "Make American Greenland already" (rendere la Groenlandia finalmente americana).

Attachment image

16 risposte

Classificazione
  • wanial
    Lv 7
    6 mesi fa

    non c'è da scherzare su questa proposta dell'americano, non è certo per turismo la vera intenzione di Trump, ce n'è una più seria e pericolosa per tutti..chiedetevi cosa si nasconde sotto la massa di quei ghiacci e troverete la risposta,,non è certo l'offerta "bonaria" fatta dal Trump, sopratutto dal suo suggeritore, sempre americano, se dovessero farcela prepariamoci tutti al peggio.Ogni manovra americana nasconde sempre affari per loro a tutti i costi e danni per molti altri, e in questo caso riguarderebbe tutti, per primi noi europei

    • Luigi
      Lv 7
      6 mesi faSegnala

      Verissimo!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Caìgo
    Lv 7
    6 mesi fa

    Probabilmente Trump sfogliando una rivista dal parrucchiere ha letto che nel 1867 gli U.S.A. comprarono l'Alaska dai Russi per un tozzo di pane.

    Ha pensato che fosse legittimo fare lo stesso con i Danesi ma dubito che questi molleranno l'osso.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Serena
    Lv 7
    6 mesi fa

    Si possono comprare le persone che ci abitano? 😿

  • Anonimo
    6 mesi fa

    No perché la Danimarca non ha accettato quindi non riuscira mai a comprarla.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    La Groenlandia costa alla Danimarca circa 500 mln di euro l'anno in elargizione di sussidi ai suoi abitanti. Se il presidente americano Trump dovesse davvero riuscire a comprare la Groenlandia, potrebbe sfruttare gli immensi giacimenti di petrolio, gas naturale, e altre risorse minerarie quali uranio, oro, diamanti, terre rare che si celano sotto la calotta glaciale subartica, controllare le rotte navali commerciali e militari attraverso l'Artico, installarvi nuove basi militari con testate nucleari, aeroporti, eliporti, stazioni meteorologiche, radar e quant'altro. Dubito però che l'offerta di acquisto sarà accettata dal Governo e dalla Corona danese e soprattutto che sia vista di buon occhio dal Canada e dalla Federazione Russa. D'altronde gli Stati Uniti hanno iniziato e proseguito la loro espansione acquistando la Louisiana dalla Francia (Louisiana Purchase) nel 1803, la Florida dalla Spagna nel 1819 e l'Alaska dalla Russia nel 1867.

    A chi dice che la Danimarca non venderà la Groenlandia agli Stati Uniti d'America, ricordo che lo stesso Regno nel 1917 vendette agli USA le Indie occidentali danesi (attuali Isole Vergini americane). Allora il presidente Woodrow Wilson e il Congresso temevano che l'Impero tedesco potesse usare le Isole Vergini danesi come base avanzata degli U Boot per attaccare il Canale di Panama o gli stessi Stati Uniti d'America.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Probabile, avanzando anche qualcosina.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Impossibile...I premier danesi dicono che la Groenlandia non è in vendita ed è sotto il controllo danese da ormai 2-3 secoli

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Io spero di no, se la compra si sviogliera definitivamente.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Dovrebbe essere abbastanza ricco per farlo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    No non credo che la comprerà

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.