Qualche mese fa mi è stata recapitata a casa una bella busta verde contenente una multa....140 euro per aver superato il limite di vel?

140 euro per aver superato il limite di velocità di 50 km andando a 65 .....premetto che..... quella è una strada statale fatta esclusivamente di campagne e rettilinei e camminare a 50 è davvero rischioso... cmq fatto sta che arrabbiata ho pagato la multa subito... qualche mese dopo cambiano il limite di velocità da 50 a 70,immaginate la mia rabbia...e ora mi è stata recapitata un altra bella letterina con un altra bella multa di 220 euro xk non sono andata da loro a dare le mie generalità!!!!!!!!! Ora.....facendomi passare la rabbia....cosa dovrei fare???in questo momento l unica cosa che vorrei fare è illegale....quindi lasciamo stare....non so se posso ricorrere ad un avvocato...gentilmente sono già arrabbiata, quindi evitate di farmi arrabbiare ancora di più grazie

9 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa
    Migliore risposta

    Ora devi pagare l'ulteriore multa di 220 euri nei tempi previsti, altrimenti scattano altri sanzioni pecuniarie. Il fatto è che oltre ad aver pagato la prima multa di 140 euri per eccesso di velocità, dovevi recarti personalmente all'Ufficio dei vigili per dare le generalità del soggetto che era alla guida dell'autoveicolo. Questo perché per l'eccesso di velocità è previsto la decurtazione di punti dalla patente...Ma tutto questo è scritto nel verbale che ti è stato recapitato con la busta verde. Purtroppo non sei stata attenta nel leggere tutta la pappardella burocratica-informativa...Ma la legge non ammette ignoranza, soprattutto in questo dannato Paese...Dove il cittadino è considerato un pollo da spennare...

  • 6 mesi fa

    se ti sei rifiutata di dare le generalità ad un pubblico ufficiale e ti hanno solo fatto la multa di 200 euro sei pure stata fortunata .. secondo come girava quella mattina potevi pure essere mandata sotto processo e rischiare l'arresto.

    art. 651 Codice penale

    Chiunque, richiesto da un pubblico ufficiale nell'esercizio delle sue funzioni, rifiuta di dare indicazioni sulla propria identità personale, sul proprio stato, o su altre qualità personali, è punito con l'arresto fino a un mese o con l'ammenda fino a duecentosei euro.

  • 2 mesi fa

    Non puoi fare ricorso sulla multa da sanzione accessoria, non ci sono gli estremi. In genere inviano un modulo da compilare con le generalità del conducente, e così si evita di andare al Comando.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Ma la multa l'hai presa con Lauto velox ?

    oppure ti ha fermato una pattuglia?

    Specificare prego???????????

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • exProf
    Lv 7
    6 mesi fa

    Iscriviti a Federconsumatori.

    I denti dei loro giovani avvocati sono tutti canini: immagina come 32 canini riescano ad azzannare non solo le chiappe, ma anche la gola di un Sindaco scorretto.

    Se poi ti dicono che hai torto, puoi metterti l'animo in pace perché sono molto attendibili.

    Con loro io ho risparmiato 5000 euro di bolletta pazza.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Aaaagwaghhshshhsnsnsjdndjdjdndj

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Temo che non hai opzioni se non pagare e imparare. Dove c'è il limite di 50, anche se ridicolo, vale il 50, anche se poi lo portano a 70. Per una contravvenzione che comporta perdita di punti bisogna sempre dichiarare chi era alla guida, o pagare i 220 euro. Anche se vai da un avvocato non potrà che dirti queste stesse cose (oppure darti ragione e farti spendere soldi per un'opposizione destinata a fallire).

  • Anonimo
    6 mesi fa

    Avresti dovuto presentare un ricorso. Comunque adesso non penso che ti conviene chiedere l'aiuto di un avvocato per questa nuova multa da 220 euro, perchè spenderesti comunque più di 200 euro per l'assistenza dell'avvocato.

    Io al tuo posto cercherei di rivolgermi a qualche associazione o agenzia che si occupa di ricorsi. Dovrebbero costare molto meno di un avvocato.

    La priorità assoluta comunque è cambiare residenza e domicilio. Continuare a vivere in quel comune non ti conviene visto come lavorano, rischi di vederti recapitare altre multe.

    • Hai pienamente ragione... l'unica cosa che farò adesso, sarà pagare la multa e portare le mie generalità al comando di polizia per evitare ulteriori problemi... grazie davvero

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Be che vuoi è la legge hai violato la legge il codice stradale la multa è più che giusta le leggi si rispettano se noti sta bene raccogli 50 mila firme e depotiti in parlamento anche se è cambiata tu hai infranto prima e vale quella di prima e solo una tua pinione che è rettilineo la legge è legge e si rispetta

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.