Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 6 mesi fa

Essere poveri è deprimente?

Sono una ragazza di 15 anni e non voglio sembrare una bambina viziata, però vivere così è veramente deprimente, io vengo da una famiglia abbastanza povera, mia madre non lavora e mio padre guadagna 800 euro al mese. E quei soldi, bastano a malapena per pagare le spese necessarie senza possibilità di poter fare altro, molti dicono che i soldi non fanno la felicità ma così non si vive bene, mi rende triste vedere tutti i ragazzi della mia età che passano l’estate tra mare vacanze e discoteche, quando io non ho nemmeno i soldi per un biglietto dell’autobus.. poi soprattutto quando ricomincia la scuola è una tragedia, perché ogni anno sono 300-400€ di libri e ovviamente i miei genitori non avendo soldi sono costretta a farmeli prestare dai compagni o farmi fare le fotocopie.. poi anche i vestiti sono un problema, gli unici vestiti che posso permettermi sono quelli di bassissima qualità che si rovinano dopo qualche lavaggio, non ho nemmeno mai la possibilità di uscire con amici perché non ho soldi e Mi vergogno a farmi offrire da loro... in pratica volevo solo sfogarmi per dire che vivere così rinunciando a tutto è estremamente deprimente...

28 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa
    Migliore risposta

    Premetto che leggendoti mi stavo quasi per commuovere perché so bene quanto è brutta la povertà. Pensa, io sono cresciuta in una famiglia benestante ma mi hanno fatto mancare veramente tutto. A casa lavorava solo mia madre ma guadagnava bene e poi, mia nonna l'aiutava a casa con le spese. Io sono la seconda di ben 4 figlie femmine. Mio padre diceva sempre che eravamo una famiglia povera che tante cose non se le poteva permettere e invece, non era vero. Mio padre venimmo a sapere anni dopo, che si spese tutti i risparmi della famiglia in gioco, donne e acquisti compulsivi.

    Ad ogni modo, mi dispiace tantissimo per la tua situazione. Però, so che per gli acquisti scolastici puoi usufruire di alcune agevolazioni. Dovrebbero darti dei buoni per acquistare i libri e i quaderni. Poi, ti consiglio di trovare qualche lavoretto per avere qualche soldino in più come baby sitter o pulizie. So, che magari ci hai già pensato.. però ci tenevo dirti qualcosa che potessi rincuorarti..

    Fonte/i: Vedrai però le cose cambieranno in meglio, e io te lo auguro con tutto il cuore!
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Domanda bellissima. Alla quale francamente non so cosa rispondere se non... studia studia e ancora studia! Lo studio è e deve essere anche lo strumento dell’ascesa economica e sociale. Forza e datti da fare!

    • Ma Kube
      Lv 7
      6 mesi faSegnala

      Caro Nobile Spiantato, lo studio non porta piu' ai soldi da parecchi decenni, sappilo. Al massimo chi studia puo' ambire a leccare il piatto di chi non ha studiato ed ha lavorato prima di lui. Anche emigrare serve, ma non risolve del tutto il problema.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Sì. Lo so e mi dispiace tantissimo . Per i vestiti , rivolgiti a quegli enti (CR, Arcobaleno ...) che vendono per pochissimi euro abiti usati e in ottimo stato. Io l'ho sempre fatto. Un abbraccio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Mi dispiace cerca di guadagnare qualche soldo anche tu, o anche qui sul web hai visto ora tutti questi YouTubers o su TikTok quanti soldi guadagnano, provaci anche tu.

    Poi per i libri esiste il Comitato d’uso mi sembra si chiami così in pratica la scuola te li presta e a fine anno li devi restituire. Poi per i vestiti anch’io cerco di risparmiare vado di solito al mercato (da me il martedì) dove in pratica vendono panni usati 0,50€ 1,00€ e trovi anche cose di marca ad esempio io ho comprato un giacchettino dell’adidas a mio fratello per 1€, trovi anche tutte le scarpe di marca a poco e di buona qualità, poi ad esempio ora che ci sono i saldi i vestiti costano pochissimo io sono andata da’ terranova e ci sono magliette nuove per 2,3,4€ e sono bellissime

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    mi spiace, questi anni saranno duri e ci sono passato anche io (scavalcavo x entrare in disco) e posso dirti che però non mi deprimeva tutto ciò perché avevo un carattere abbastanza forte.

    se non ti stanno bene le cose l'unica scelta che hai è darti da fare per cambiarle, incomincia a trovarti un lavoretto o una fonte di entrata perché piangersi addosso è inutile

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Sei viva,stai bene e hai degli amici (forse...magari è proprio per quello che ti senti a disagio,perché magari loro hanno di più e tu ti senti messa in disparte). Se così fosse,ai tuoi amici non interessa se sei ricca o povera,. Altri hanno di più? Non importa,fatti valere come persona,come donna,nella tua testa c'è sicuramente la soluzione,devi solo non pensare a questa tua "povertà", è quello il primo pensiero dal quale devi uscire.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Ti posso garantire che essere poveri è brutto, la mia famiglia è benestante ma le due mie zie sono povere tra l'altro una non si è mai ripresa dalla morte di sua madre ed ha delle manie ma non è questo il punto, abitano sotto terra in condizioni disumane e vivono grazie all' eredità di mia nonna (una è sposata ma l'altra vive con loro perché è da sola.) quella sposata ha un marito disoccupato e due figli ormai adulti. Calcola tu ti lamenti per questo ma loro per farsi il bagno devono usare i secchi d'acqua

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    consiglio a volte di voltarti e NON guardare mai chi sta meglio di te... Pensa che oggi, ogni 3 ore muoiono piu di 100 bambini. Vedrai che tra qualche anno magari le cose miglioreranno e sarai te proprio a cambiarle... Crescerei e con la crescita avviene il cambiamento nn soffermarti alle robe, al divertimento.. Arriverá quando meno te lo aspetti. per il resto pensa a te stessa e neanche piu di tanto ai tuoi genitori... La vita é unica e insostituibile

    • anche se abbiamo gente che sta peggio comunque questo non le aiuterà a uscire da questa situazione

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    L'unica cosa che veramente non hai possibilità di fare e per la quale avresti bisogno di soldi, è uscire con gli amici.

    Il resto sono solo caxxate.

    *Non tutti i ragazzi passano le vacanze tra mare e discoteca: alcuni magari vanno solo al mare, e potresti ugualmente raggiungerli.

    *I libri spesso sono sempre gli stessi, edizioni leggermente rinnovate: pensa che io ho comprato dei libri usati perché erano più validi di quelli nuovi come contenuto: comunque li puoi prendere usati: tanto x quello che li usano... (studia 1 su 100).

    *Compra sempre le scarpe un numero in più: con il tempo il piede si allarga e stai molto più comoda.

    Metti la suoletta nel frattempo, i piedi ti ringrazieranno.

    *Vestiti all'usato si trovano molte belle cose, e le puoi adattare a te se conosci qualcuno che sa cucire o lo fai direttamente tu. Meglio un usato di qualità che un abito nuovo di qualità di straccio.

    *Autobus: chi ha la possibilità potrebbe darti un passaggio con il suo mezzo: gli fai compagnia e non gli costa di più di quanto altrimenti spenderebbe.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    io nn ho mai avuto neanke un centesimo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.