Immigrazione: perché l’ONU e le grandi nazioni non intervengono direttamente in Africa?

Toglietemi un dubbio enorme che ho da mesi ormai è su cui non mi do risposta, forse anche perché non sono abbastanza esperto nei tecnicismi della politica, però per favore non rispondete a caso, se siete esperti e lo sapete ok, altrimenti date la vostra opinione specificando che però non lo sapete...

Dopo la seconda guerra mondiale, l’ONU nasce giustamente per mantenere la pace nel mondo ed evitare che si ripetano situazioni tragiche come quelle vissute, e soprattutto, che vengano rispettati i diritti umani in tutto il mondo. L’Onu è appoggiata da tutte le più grandi e potenti nazioni al mondo, con questo esercito potremmo mantenere la pace e la stabilità in tutto il mondo.

Sappiamo a quanto pare che in Libia e in varie parti dell’Africa ci sono guerre, campi di concentramento, e condizioni disumane che spingono gli africani disperati ad emigrare verso l’Europa.

Noi stiamo facendo solo battibecchi su se accoglierli o meno, ma nessuno pensa ad intervenire in Africa?

La Libia è stata resa instabile dalla Francia, che uccise Gheddafi, è nostra responsabilità e ora l’ONU ha il dovere di supportare, stabilizzare e umanizzare la Libia, innanzitutto smantellando i campi di concentramento e arrestando i guerrafondai, per assicurare almeno umanità e vivibilità al popolo.

Poi, in più, si potrebbe attuare un piano Marshall per supportare economicamente l’Africa in cambio di ritorni economici e collaborazioni.

Cosa ne pensate, e perché tutto questo non si fa?

5 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Migliore risposta

    L'ONU è già presente con un gran numero di operatori e di forze armate in Africa, ma le decisioni operative le prende il "Consiglio di Sicurezza". Vai a documentarti sulle funzioni di questo Organo. E documentati anche sulle prerogative e facoltà dell'Assemblea Generale dell'ONU, dove siedono anche le rappresentanze ufficiali dei Paesi Africani. Nota che nessuna azione è consentita all'ONU se i Paesi destinatari non sono d'accordo, nemmeno quelle della difesa dei Diritti Umani.

    Posso concordare con te che la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani potrebbe/dovrebbe essere aggiornata, cosi' come dovrebbero essere aggiornate la struttura e le funzioni degli organi ONU.

    Ti rammento che in Consiglio di sicurezza siedono ancora Paesi che hanno "diritto di veto" su ogni proposta o decisione!

    Gli "aiuti" forniti all'Italia per recuperarsi dalla guerra sono finiti in larga parte in tasche private.

    Se ci avessero lasciato a recuperarci da soli,forse oggi saremmo piu' saggi e meno spendaccioni.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • lascia stare l'onu che è solo un castello di fuffa capace solo di assecondare le richieste degli ameriCANI (mica per niente la sede centrale è a new york)

    per il discorso immigrazione c'è una colossale disinformazione in cui i buonisti sguazzano. In africa attualmente a parte qualche banda di disperati in nigeria e la situazione della libia che è stata architettata da francia inghilterra e usa (con una azione avvalorata guarda caso proprio dall'ONU) in questo momento non ci sono conflitti e il continente politicamente non è mai stato così stabile dall'indipendenza dagli stati colonialisti. I cosiddetti rifugiati che scappano dalle guerre è unì'invenzione dei giornalisti di sinistra, dei circoli del pd e dei centri sociali.

    Un mio conoscente che lavora in una cooperativa di assistenza ai migranti si è fatto spiegare proprio da loro come in africa ci siano persone che di mestiere organizzano a pagamento -e anche salato- passaggi su autocarri tra stato e stato diretti verso la costa dove poi operano altri abusivi che organizzano la traversata. Girano da villaggio a villaggio annunciando la partenza il tal giorno e chi ha i soldi per pagare il passaggio parte. Pare che probabilmente è tutta una montatura anche quella delle navi umanitarie, pigliano soldi anche dagli agenti che stanno sulla costa. In ogni caso si tratta di un business stile criminalità organizzata. I cosidetti campi di concentramento in libia sono una colossale balla.

    "intervenire in africa" è un'altra irrealizzabile utopia. L'africa è un continente con degli stati sovrani e indipendenti, con risorse che in questo momento per scelta politica, obbligata quanto concessa e discutibile quanto vuoi, sono sfruttate proprio dagli stessi ameriCANI e dagli stessi capitalisti occidentali che prima occupavano i territori come imperi coloniali (vedi francia, inghilterra, olanda, belgio e germania), dietro compenso concessorio corrisposto direttamente ai governi corrotti dei vari dittatori/pseudopresidenti. Aiutare stati pieni di ricchezze naturali non ti suona come un controsenso? il piano marshall sarebbe semplicissimo da attuare: interrompere le concessioni minerarie ad oggi beneficiate dagli stati occidentali a favore degli stati locali, ma chi spiega alle multinazionali che da un momento all'altro devono cessare i loro stratosferici guadagni?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Ahahah, che ingenuità!

    L'onu non nasce per "far rispettare i diritti umani in tutto il mondo", dei diritti umani non gliene frega niente a nessuno, l'onu come tutte le cose nasce per interessi economici, l'onu è una bottega voluta dagli USA per fare la guerra ed abbattere tutti gli stati non allineati al globalismo capitalista americanocentrico, con la scusa dei diritti umani.

    L'onu (cioe gli USA+i loro fedeli servi, tra cui l'Italia) ha abbattuto o ha provato ad abbattere qualsiasi nazione contraria al capitalismo mondialista USA, una lunga striscia di sangue che va dal Vietnam all'Argentina, al Cile, all'Iraq, alla Libia, alla Siria e adesso al Venezuela, sempre mascherando le guerre con l'esportazione della "democrazia" e dei """diritti"""".

    La risposta alla tua domanda ingenua viene da se. Gli immigrati servono ai capitalisti europei per sfruttarli come schiavi nei campi e nelle fabbriche varie, in modo da pagare di meno i dipendenti e guadagnare di piu, a nessuno converrebbe bloccare gli immigrati o intervenire in Africa, anzi si cerca in ogni modo di destabilizzarla e rubargli le risorse!

    Ovviamente, per tenere a bada l'opinione pubblica, la si rincoglionisce col buonismo e la propaganda mondialista, in modo da fargli accettare il loro stesso annientamento

  • Anonimo
    5 mesi fa

    onu ahahhaa...................

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    l Onu è una presa per il sedere, prendono alti dtipendi per non far niente,

    ma qualcuno di buonsenso noo?

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.