Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 6 mesi fa

La sensibilità è la tomba della felicità...?

Sono stato troppo sensibile con tutti, non è servito a niente se non a farmi mettere i piedi in testa da tutti e a farmi venire ossessioni e complessi che non ho mai avuto...le nostre convinzioni ci fanno ammalare...il cinismo, un sano cinismo è la forma per rendere questa vita un po' più godibile...cosa ne pensate?

5 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa

    Il fatto di essere sensibili non ha niente a a che fare con il fatto di farsi mettere i piedi sopra da tutti...non so cosa intendi tu per sensibilità,se ti capita che la gente non ti rispetta è perché sei una persona insicura o perché reciti la parte del cinico per nascondere le tue paure,e questo allontana gli altri da te e scambiano questo tuo atteggiamento come antipatia e agiscono di conseguenza,ma qui poco o niente c'entra il fatto di essere delle persone empatiche,anche io sono un tipo molto sensibile ma non permetto mai a nessuno di mancarmi di rispetto,quello che ti manca forse è un po' di autostima

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Secondo me per essere felici bisogna essere idioti. Non capite niente, non accorgersi di niente e dire e fare tante str...te senza tenere conto delle conseguenze. Quelli si che vivono bene.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Si può essere felici da persona sensibile, ma bisogna adottare opportuni accorgimenti. La sensibilità è tipica nella persona che tende d analizzare ogni cosa nei minimi particolari, quella che riesce a scavare nel profondo delle cose, ma ahimè è frequente causa infelicità proprio nei rapporti interpersonali. Perchè cerca di spiegare con la ragione sentimenti che in realtà non hanno nulla di razionale. Non c'è nulla di più mutevole degli animi.

    Tuttavia se si ha la sensibilità di capire cosa far stare male, con altrettanta sensibilità si dovrebbe accettare che non si ha alcuna responsabilità sull'accaduto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    No ti sbagli c e il karma che agisce sempre se hai agito bene avrai un buon karma che ti porterà verso la liberazione dell anima da ogni dolore ma se pensi che essere l opposto e bene la legge del karma che opera sempre ti porterà quello che hai seminato quindi meglio avere un buon karma

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    Io sono cinico da sempre ma anche sensibile. Diciamo che dovresti essere cinico e insensibile per goderti la vita. Cinismo e sensibilità non possono andare d'accordo perchè il cinismo farà soffrire la parte sensibile.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.