Ripassiamo carpe Diem?

Dum loquimur fugerit invida

aetas: carpe diem, quam minimum credula postero.

Mentre parliamo il tempo è già in fuga, come se provasse invidia di noi. Afferra la giornata sperando il meno possibile nel domani.»

È un invito a godere ogni giorno dei beni offerti dalla vita, dato che il futuro non è prevedibile, da intendersi non come invito alla ricerca del piacere, ma ad apprezzare ciò che si ha.

E anche una delle locuzioni piu fraintese, perché se io devo cogliere l'attimo alla ricerca di migliorare il mio presente sono chiaramente alla ricerca del piacere 🤔 mah!

Attachment image

3 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    A volte mi sembra che cogliere il momento sia il modo migliore per vivere con superficialità.

    Al contrario, bisogna vivere con intelligenza, sapendosi creare anche momenti di piacere

    ma che NON siano casuali o presi al volo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    ma ogni giorno è difficile da vivere

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Mero autoerotismo intellettuale.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.