Sisa ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 3 mesi fa

Come sono state le vostre esperienze con il dietologo?

Nelle ultime settimane, correggendo la mia alimentazione sregolata, sono riuscita a perdere 4 chili. Però adesso ho deciso di mettermi nelle mani di una dietologa, da cui andrò tra due giorni. Sono un po' preoccupata perché l'unica altra esperienza che ho avuto con un dietologo è stata positiva solo a metà. Infatti, sebbene la sua dieta mi abbia permesso di perdere 18 chili, era una persona estremamente rigida che non ammetteva nemmeno mezzo sgarro a settimana, oltretutto le cene non rispecchiavano assolutamente le mie abitudini. Infatti poi ho ripreso tutti i chili con gli interessi. per me è importante far capire alla dietologa quali sono i miei gusti e faremo in modo che questi possono essere ben compensati all'interno della mia dieta, e soprattutto è importante almeno una volta la settimana potermi concedere qualcosa di più sfizioso, la dieta non deve essere una gabbia.

quali e come sono state le vostre esperienze con un dietologo? Siete riusciti aggiungere a dei compromessi, o anche loro sono stati troppo rigidi?

Aggiornamento:

Scusate, mi è uscito un erroraccio di battitura: *e faremo in modo che questi POSSANO essere ben compensati...

Ho scritto con la registrazione, dal telefono, e non ho riletto prima di inviare.

Anche: *a giungere a dei compromessi, non aggiungere

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    3 mesi fa

    La difficoltà di fare la dieta non è nel fatto di mangiare poco, ma nel fatto di seguirla per un periodo di tempo prolungato. Mangia seguendo i tuoi gusti con queste piccole regole: 1) ridurre al minimo i condimenti grassi e preferire alimenti in versione light, 2) le calorie devono essere al più 1200 al giorno durante la settimana ad esclusione di frutta e verdura, 3) mangia tanta verdura e completa i pasti con almeno due porzioni di frutta, 4) ti è concesso un solo pasto libero a settimana, 5) fa' un'attività fisica intensa (corsa, nuoto, ciclismo, sci). Per fare ciò, dovrai metterti di santa pazienza e dovrai riformulare i tuoi piatti preferiti affinché rientrino nelle 1200 kcal giornaliere e dovrai pesare tutto ciò che mangi. In bocca al lupo.

    • Sisa3 mesi faSegnala

      Ti ringrazio :) alla formulazione dei pasti e a cosa mangiare ci penserà la dietologa ;)
      Mi interessava leggere le opinioni di chi ci è già andato, perché, come dicevo, la mia unica esperienza non è stata positiva al 100%

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.