promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo

Dovrei licenziarmi secondo voi?

Lavoro da 5 anni nello stesso posto,sin dall inizio sono stato sottopagato,ma in mancanza d altro ho accettato,dopo 5 anni dove nessuno si è mai lamentato di me,non ho mai creato problemi,mai un richiamo,nonostante questo prendo quasi la metà di altri che fanno le stesse cose che faccio io.Una volta ho chiesto l aumento che mi è stato dato,ma quasi quasi il datore di lavoro stava facendo uno sforzo,per poi aumentarlo di soli 5 euro al giorno.Mi sento stanco e da un pò di mesi la sera quando vado a letto ho i battiti del cuore accelerati (forse è solo una sensazione) però ogni tanto non mi addormento subito,e dopo che torno stanchissimo è strano non riuscire ad addormentarsi subito.

Io nonostante questo lavoro mando curriculum a tempesta,ma non riesco a trovare altro,io non ce la faccio più,ho paura di sentirmi male un giorno.Vorrei licenziarmi ma poi che faccio?sto a casa a non fare niente?

Ho 25 anni,ho sempre lavorato ma non ho mai guadagnato,ho lavorato tanto per farmi la ricarica e qualche uscita ogni tanto...Che schifo,la fine del mondo deve arrivare il prima possibile,c'è gente che non merita di stare a questo mondo,anche se muoio,me ne frego,almeno si tolgono dalle palle certi pezzenti

Aggiornamento:

Diverso mi ferma solo il fatto di restare fermo diverso tempo

Aggiornamento 2:

Mein Schatz lo so io sono del parere che prima devo trovare qualcosa di meglio e poi mi licenzio,però più passa il tempo e più mi sento distruggere

Aggiornamento 3:

FootLover si infatti è da circa 1 mese che senza farmene accorgere sono più strafottente sul lavoro

8 risposte

Classificazione
  • 9 mesi fa
    Risposta preferita

    Per conto mio devi ritrovare la tua serenità cercando forse un aiuto esterno. Se sei giù di corda vedi certamente tutto nero.

    Comincia a pensare al tuo benessere psico-fisico, raggiungi l'equilibrio e, solo dopo, inizia a pensare ad un nuovo lavoro. Personalmente non mi licenzierei, almeno per ora.

    Comunque devi fare un passo alla volta, senza fretta .

    auguri

    @ capisco il tuo malessere, l'ho vissuto ... anche io non mollavo perchè avevo bisogno dello stipendio ... alla fine mi ci hanno "portata" alle dimissioni... il consiglio che ti posso dare è di ritrovare l'equilibrio e l'autostima. fatti aiutare e, soprattutto, cerca di dormire. Mi dispiace molto per te

  • Anonimo
    9 mesi fa

    Intanto potresti cominciare a lavorare di meno.

    Vieni pagato meno di chi fa il tuo stesso lavoro e devi pure faticare il doppio?

    Comincia a lavorare con i tuoi tempi e a non faticare, così la sera non arriverai a casa distrutto fisicamente e psicologicamente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    Hai anche la tachicardia quando vai a dormire! Vuoi ammalarti per un lavoro di ***** che non ti viene pagato? La serenità Non ha prezzo! Fatti valere! Alza la voce, vai dai sindacati, non so se sono loro che si occupano dei diritti del lavoratori, denunciarli! Fallì pisciare per lo spavento! E poi li mando a fare in ****! *****! A me è successo una cosa simile in un corso di formazione, che altro non era che uno sfruttamento continuo. Mi è venuto il nervoso a leggere sta cosa! Io ho mandato tutto a *******.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    dipende da come ti trovi nella tua attuale azienda. potresti incappare in gente peggiore se te ne vai. assicurati almeno di tenere una porta aperta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • corso di englis ,, trova amici online fuori poi valige e viaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa in qualsiasi paese dove non ci sono terrons vivrai sicuramente meglio e con piu giustizia e rispetto verso chi lavora ,,, in mafiaitaglia se lavori vieni considerato un pezzente ,,, i terrons hanno rovinato l'anima della gente vai dove il lavoro viene rispettato , valigia ,englis un amico e viaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa australia nuova zelanda sud america us canada vai dove vuoi,,, basta che non ci siano terrons in giro e vivrai benissimo ,, fallo !! non te ne pentiari fallo adesso prima che una xxxxx ti dica devi accettare le responsabilita pagami 200.000 per una bambina che faro' per te ,,

    vai via da mafiaitaglia paese marcio marcissimo ,,, nessuno torna ,, nessuno ,, vai in siti dove trovi amici che gia vivono fuori quella fogna ,, vai dove vieni rispettato perche lavorare e' bello ,,,non una sfiga come pensano li

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 mesi fa

    5 anni a lavorare in quelle condizioni!? guarda rimani lì che tanto sei un fallito e non hai le skills per trovare un lavoro decente, scrivere un buon curriculum ecc... lascia perdere.... appena ci sarà un calo di lavoro ti licenzieranno loro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    Se non trovi niente mentre bene o male hai un lavoro, come pensi di campare se ti licenzi e non trovi niente, come adesso? Per licenziarti hai sempre tempo. Secondo me dovresti provare una specie di sciopero bianco, cioè fare esclusivamnete ciò che è nelle tue competenze da contratto. Non devi essere strafottente perché ti rovini il carattere e poi passi dalla parte del torto, mentre ora ci sta il tuo datore di lavoro. E non devi "lavorare di meno", sempre per non trovarti in torto e finire licenziato per giusta causa: devi lavorare per il dovuto, cioè solo per quanto è richiesto dalla tua posizione contrattuale. Se ti viene richiesto qualcosa di extra, fai notare che o è straordinario pagato o non puoi farlo perché non c'è nel contratto e se arrivassero dei controlli sarebbero guai : per l'imprenditore e la ditta, non per te.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 mesi fa

    Se é un peso si, e mi sembra che lo sia

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.