Cinema: registi e film di questo tipo? (Per esperti)?

Ciao! Per motivi che ora è inutile spiegare visto che non c’entrano con la domanda, cerco urgentemente dei film fatto da registi di grande talento, che siano preferibilmente moderni (dal 2000 in poi), e che abbiano queste caratteristiche:

1) Stile visivo/regia visionaria e dal forte impatto. Quindi non cose anonime o insignificanti.

2) Ottimo uso dei colori e dell’atmosfera.

3) Preferibilmente che sia un drammatico o comunque realistico, e introspettivo/psicologico, anche adolescenziale magari basta che non sia roba per ragazzine.

Personalmente, ho sempre trovato interessante lo stile volutamente crudo/amatoriale di diversi film: Thirteen (Catherine Hardwicke), Melissa P (Luca Guadagnino), e Requiem for a dream (Darren Aronofsky).

Purtroppo non ho mai avuto la possibilità di vedere molti film di questa tipologia, questi sono quelli che mi hanno colpito di più, ma mi servirebbe vedere qualcosa che va ancora oltre.

Lo stile non deve essere per forza crudo/amatoriale, sono interessato anche magari a qualcosa di più cinematografico, carico di atmosfera e con una regia d’autore, anche se ad esempio meno crudo e più dolce/malinconico.

Insomma vi do carta bianca, consigliatemi il meglio ahah, grazie!

7 risposte

Classificazione
  • BASTA
    Lv 7
    2 mesi fa
    Migliore risposta

    Quei 3 titoli non li definirei propriamente d'autore, soprattutto "Melissa P" che non riesco a sopportare, tuttavia sono di forte impatto e ideali come trampolino di lancio verso un livello successivo, senza scivolare troppo verso un cinema d'autore che potresti ritenere troppo pesante (almeno per ora).

    Quindi ti consiglio:

    - NYMPHOMANIAC (volume 1 e volume 2), film decisamente crudo che scava in animi dalla forte coscienza femminile, però non propriamente "esclusivi" della donna. Il film è davvero forte a livello psicologico, oltre che per le scene molto esplicite, quindi eviterei di vederlo in occasione di una serata in famiglia.

    - MADRE!, uno dei film più controversi e sottovalutati del cinema, ucciso assurdamente dalla critica (come ogni altro film che ha toccato simili argomenti che non posso svelarti), ma visivamente splendido e ben confezionato, anch'esso dalla forte anima femminile. Dopo la sua visione, se non ti si accende subito la lampadina, rimarrai con un bel "...ma che càzz è successo?...", in quel caso dovrai leggerti le spiegazioni (non farlo prima!!!) e ti assicuro che ti arriverà tutto in faccia come un fiume in piena.

    - LA FAVORITA, fra i tre è quello visivamente più splendido di tutti, cosa che ti porterà a rimanerne inevitabilmente incantata/o, per non parlare di tutto il resto. Questo film può rappresentare il reale passaggio ad un livello più elevato che cerchi, senza necessariamente annoiare.

    Eccotii trailer e buona visione:

    https://m.youtube.com/watch?v=K4xeMzgGYWk

    https://m.youtube.com/watch?v=HKiP8N-Lkbs

    https://m.youtube.com/watch?v=MiXjJvAFSMU

  • 2 mesi fa

    Crash di Paul Haggis

    Virgin Mountain di Dagur Kári

    Stoker di Park Chan-wook

    Corpo Celeste di Alice Rohrwacher

    L'attesa di Piero Messina

    Ricordi? di Valerio Mieli

    Take Shelter di Jeff Nichols

    Under The Skin di Jonathan Glazer

    The Neon Demon di Nicolas Winding Refn

    Thelma di Joachim Trier

    • BASTA
      Lv 7
      2 mesi faSegnala

      Take shelter.... Mamma che bello.... Dai un'occhiata anche a Mignight Special, perché una visione la merita 😉

  • 2 mesi fa

    Eehh, cos mi metti alla prova, andiamo con ordine:

    Concentriamoci sui titoli che hai citato, Melissa P - Requiem for a Dream - Tredici anni... Credo di aver capito, mi ha un po' confuso quell'"amatoriale" ma vabbè, cerchi un film adolescenziale, appunto, crudo e pesante da quel punto di vista, che magari c'entri un po' col sesso, un pugno nello stomaco insomma, potrebbe fare al caso tuo Trainspotting, anche perché è il film che di solito si cita quando si parla di Requiem for a Dream, però ti dico subito che come Requiem è incentrato sulla droga, ok i protagonisti sono giovani ed è molto crudo, però sappi che è un Drug Movie... Se punti sulla tematica sessuale, riferito magari a una ragazza giovane, potresti dare un'occhiata a Giovane e bella, un film francese che viid tempo fa e, non mi fece impazzire però lo trovai gradevole, poi sembra fatto apposta per te, visto che è la storia di una ragazza che inizia a darla via per soldi se non sbaglio

    Tornando ai primi tre punti, credo di avere i film che fanno per te: innanzitutto REFN, in particolare The Neon Demon, regia autoriale, stile visivo molto particolare e d'impatto. Visionario, colori MAGNIFICI, gestione delle luci a dir poco divino, l'unica cosa è che è a tratti onirico, esattamente come i film che citerò tra poco

    Gaspar Noè, praticamente tutto il suo cinema, Carne/I Stand Alone, Irreversible, Enter The Void, Love, Climax, quelli che fanno per te sono assolutamente I Stand Alone (però guarda anche Carne che è il prequel) e Irreversible... Ma anche Love, i primi due anche qui sono crudissimi, visivamente eccelsi, colori fantastici ecc...

    Amer e Lacrime di Sangue, di Forzani e Cattet, un po' più onirici (soprattutto il secondo) ma visivamente sono molto particolari e originalissimi nonostante siano in debito con Argento e Lynch

    Fammi sapere (se non riesci a trovarli in streaming magari te li trovo io)

    • Se potessi darei 5 stelle a tutti, non mi aspettavo tutti questi consigli, grazie mille!

  • F
    Lv 6
    2 mesi fa

    Educazione siberiana di Gabriele Salvatores

    La bellezza del somaro di Sergio Castellito

    Non ti muovere (film) di Sergio Castellito

    The Lady. L'amore per la libertà di Luc Besson

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    "Les innocentes - Agnus Dei" (una storia di dolori, (ri)nascite e futuri abortiti)

    "Manchester by the sea" (tra i più bei film drammatici che abbia visto)

    "Il club" (cinque preti allontanati dalla chiesa in una casa isolata e un equilibrio labile)

    "The tribe" (una storia di (de)formazione girata interamente nel linguaggio dei segni)

    "Hunger" (gli ultimi giorni di vita di Bobby Sands, con un Fassbender da applausi)

    "Il regno d'inverno" (una lunga storia di neve, silenzi, attese)

    "Un padre una figlia" (uno scricchiolio che può aprire una voragine)

    "Leviathan" (oscuro, disperato, nero)

    "Il figlio di Saul" (uno dei miglior film sul tema dell'olocausto)

    "Corpo e anima" (semplicemente bellissimo)

    (...)

  • Ya
    Lv 6
    2 mesi fa

    vai su imdb.com, fai la ricerca col nome del regista che ti piace, e sotto ti verranno i risultati di film che piacciono a coloro a cui è piaciuto il film di tale regista.

    io non mi intendo di cinema, ma Aronofsky è l'unico regista che mi piace molto.

  • CineMan è un labrador che cagà a spruzzo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.