Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 5 mesi fa

Devo inseguire i miei sogni o no?

Devo inseguire i miei sogni o no? Salve, sono una ragazza che questo anno si è diplomata allo Scientifico e vorrei studiare Scienze dell'educazione ma molti me la sconsigliano perché dicono che è peccato che io, così brava nelle materie scientifiche non studi qualcosa come Informatica, Fisica o almeno Economia, giudicate da loro come facoltà con molti sbocchi ma io non ho interesse a studiare queste materie poiché mi interessa approfondire l'ambito pedagogico e soprattutto lavorare come educatrice ma in tanti mi sconsigliano di intraprendere questo percorso perché è un lavoro sottopagato e che potrebbe fare anche un semplice diplomato. È davvero così la situazione?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa
    Migliore risposta

    Sei molto giovane e purtroppo è inevitabile che ti farai condizionare dalle opinioni altrui.

    Ti posso assicurare però che vivrai di rimpianti come tante altre persone se non seguirai quelle che sono le tue ambizioni.

    Tutti pensano che guadagnarsi da vivere abbia la priorità su tutto, ma non è così e spero che tu lo capisca nonostante la tua giovane età.

    La vita non ha alcun senso se non la viviamo come ci piace. Si può anche vivere fino a 100 anni ma se si passa la vita a svolgere un lavoro che non ci piace e che ci occupa gran parte della giornata è una vita sprecata.

    Ti auguro davvero di cuore di realizzarti in quello che ti piacerebbe fare, perchè sono sicuro che è l'unica strada che ti possa rendere felice.

    Nella vita inoltre essere motivati è tutto. Tutto ciò che facciamo, perfino mangiare, lo dobbiamo al meccanismo della dopamina (una sostanza prodotta dal cervello).

    Senza motivazione non esiste alcuna gratificazione, ma soprattutto senza motivazione alla lunga si finisce per fare tutto passivamente e si perde completamente l'entusiasmo e la gioia di vivere. Ti prego rifletti bene.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Ciao la scuola di Rudolf Steiner Steineriana forse sarebbe per te una soluzione diventare maestra di asilo, e privata ma in tre anni sei maestra e in un ambiente bellissimo ai bambini viene insegnato il rapporto con la loro anima con la natura si impegnano a custodirla, le materie sono canto con la lira, euritmia, arte della parola, disegno di forme acquarello terapeutico, e hanno tanto colore intorno l ambiente che trasmette gioia, io ho fatto un corso a Milano via Clericetti

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Si devi inseguire i tuoi sogni perché sono la tua passione e quello sai fare non buttare il talento e il tempo bisogna puntare sulle proprie risorse

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Io
    Lv 5
    5 mesi fa

    Studiare una cosa che non ti piace o che non ti interessa ti farà venire il vomito.

    Ogni categoria è satura di laureati quindi... la sola cosa buona che potrai fare, qualsiasi sia la facoltà, è: laurearti in tempo con il massimo dei voti.

    Poi, è vero, ci sono facoltà che danno più sbocchi ed altre meno ma... ripeto, studiare una cosa che non piace sarà difficile e ti renderà (a mio parere) infelice.

    Se vuoi considera anche per per accedere l'insgnamento è un gran casino... devi aspettare il concorso o quello che si inventa il governo del momento.

    Ma è lo stesso per altre facoltà come giurisprudenza o economia e commercio, c'è l'esame di abilitazione da fare oltre anni di praticantato.

    In bocca al lupo per la scelta :-)

    ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    La risposta è semplice: insegui i tuoi sogni!!

    Non lasciarti influenzare dagli altri, tu devi fare quello che piace a te.

    Sembrerà una frase fatta ma non si vive per accontentare gli altri... Se proprio sei indecisa puoi chiedere consigli per valutare una possibile decisione ma la scelta finale deve essere solo tua. Rifletti bene, perché se alla fine ti lascerai influenzare da quelli che ti dicono di non fare quello che vorresti fare, tieni conto che quando sarai a studiare all'università di Fisica/Chimica/Informatica/Economia sarai da sola, dovrai farlo tu e vivresti col rimpianto.

    L'importante è che tu stessa sia convinta di quello che vuoi fare. E poi la vita è tua, non degli altri. Ormai hai quasi vent'anni, non puoi permettere agli altri di decidere per te quello che è giusto.. questo lo devi decidere tu!

    Dopo si può anche sbagliare, certo... ma finchè non ci provi non saprai mai se hai percorso il cammino giusto. E ricordati che non è mai troppo tardi... Non ti piace la strada che stai facendo? Ricostruiscila a tuo piacimento!

    Io ti parlo per esperienza... non hai idea di quante volte abbiano cercato di farmi cambiare idea, di quante volte sia inciampato, di quante volte niente è andato secondo i miei piani. Eppure non mi sono mai arreso ma ho trovato il modo di recuperare quello che avevo perso. Questo è quello che devi fare anche tu nella vita.

    Per riassumere: se sei convinta che fare Scienze dell'educazione ti piacerà, allora frequenta quella facoltà e manda a fan**o quelli che ti dicono "no è meglio che non lo fai".

    Ciaooooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.