Widar ha chiesto in Affari e finanzaInvestimenti · 3 mesi fa

Cosa fareste con i “famosi” 209 milioni vinti al Superenalotto?

Sicuramente avrete sentito parlare di questa turista che ha giocato una schedina del Superenalotto a 2 € ed ha vinto ben 209 milioni. Ecco, tolte le tasse cosa ci fareste? Comprereste ville lussuose? Supercar? Vestiti firmati? Gli investireste o farete beneficenza? Voglio ogni dettaglio, Grazie. (La mia è pura curiosità)

18 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa

    Spenderei circa 4 milioni di euro per un appartamento/casa di proprietà in una bellissima città (per esempio Parigi, Ginevra, Nizza, Londra). Farei in modo di avere dei figli e garantirei loro una fantastica educazione nei collegi svizzeri e nelle migliori università del mondo. Aiuterei i miei genitori in modo da farli vivere senza faticare e senza preoccupazioni. Aprirei una mia azienda che investirebbe in più settori. Attraverso la mia azienda farei beneficenza verso ambiti meritori. Viaggerei per il mondo. Investirei una quota in titoli di stato tripla A, perché non è ragionevole tenere 209 milioni sul conto corrente. Investirei in azioni di grandi compagnie un'altra quota.

  • 2 mesi fa

    Sbaglio o nessuno li ha reclamati? Comunque credo che se li vincessi io farei della beneficenza. Una parte li terrei da parte in deposito, senza toccarli perché usarli tutti per gli investimenti sarebbe da folli perché potrei perdere tutti i soldi e non mi rimarrebbe nulla. Una buona parte li utilizzerei per investire in borsa e comprare azioni di aziende che difficilmente falliranno, tipo Amazon, Coca Cola, Microsoft etc etc

  • vito
    Lv 6
    3 mesi fa

    2090000000 goleador.

  • 3 mesi fa

    150 milioni a me e resto in beneficienza

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 mesi fa

    in parte per viaggiare, in parte gli darei a miei parenti, altri gli userei per comprare degli appartamenti da mettere in affitto, ed altri per gli investimenti!!

    una buona parte come una sorta di fondo pensione non si sa mai

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Un bel po di bene al prossimo, ma non donerei ad associazioni andrei io di persona prima di tutto, ai bambini che stanno morendo di fame é malattie in africa, donerei 50 milioni di euro per la ricerca contro il cancro e chi non si può petmettere cure ecc... mi terrei il minimo per me e miei parenti

  • simona
    Lv 5
    3 mesi fa

    Aiutare chi dorme in macchina e ha perso il lavoro e ha pure famiglia.Ce ne sono di persone così.

    E poi sono soldi che non ho sudato con il lavoro,li ho solo vinti per una botta de cul!

  • 3 mesi fa

    infatti puliti sono 184 milioni, non 209(causa tassa della fortuna 12 %).....

    chi vive in un monolocale con quella vincita può finalmente passare ad un bilocale !

  • 3 mesi fa

    Innanzitutto mi farei un bel viaggio come si deve per il mondo, chiaramente senza badare a spese. Non parlo di robe "romantiche" come viaggi in una tenda e quelle robe lì...no, alberghi extralusso e servizi extralusso: per dire, il giro turistico di Tokyo me lo farei in una Bentley e possibilmente anche in buona compagnia.

    Case: villa bella tirata nelle mie zone, ci piazzerei i miei genitori anche.

    Una casa a Miami (ci sono stato, me ne sono innamorato).

    Guarderei un appartamento anche a New York.

    Macchine, lì bisogna guardarci, di getto ti direi una Urus. E facendo i conti anche una di classe; una Bentley magari.

    Al netto di tutto ciò, tolti gli sfizi vari (perché non ho contato vestiario ed orologi), andrei a parlare con l'amministratore delegato della mia azienda, molto grande e solida, e direi semplicemente: "partecipo, ci metto x milioni, non mi fai lavorare un minuto e piglio i proventi...come quel pirla di Gianluca Vacchi".

    Poi chiaro, proverei a fare qualche investimento anche in strumenti finanziari che mi garantiscano una buona resa...con l'ausilio di qualche consulente con i controcazzi.

    OPPURE, semplicemente, senza stare troppo a fare e brigare:

    Villa più esagerata a Miami e semplicemente campo lì NON FACENDO NULLA dalla mattina alla sera. Chiaramente con uno stile di vita compatibile alla mia tasca (quindi, spiagge lussuose, moto d'acqua, viaggi in giro per l'America in serenità, giri in città a bordo di macchine extralusso) e di tanto in tanto tornerei in Italia a trovare i miei parenti.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Casa indipendente con un bel giardino magari pure piscina ma non di lusso.

    Darei qualche milioncino ad alcuni amici e parenti tanto da farli smettere di essere schiavi del lavoro.

    Mi prenderei una moto.

    Userei un po’ del mio tempo sia a godermi casa sia ad uscire dal guscio e viaggiare un po’.

    Sarei propenso alla beneficenza ma quella in linea diretta, non mi fido ne della viarie associazioni ne delle tante istituzioni ne tantomeno di intermediari, per esperienza personale ci ho visto fin troppa mèrda, anche se sono certissimo che si paleseranno parecchi avvoltoi una volta che mi associeranno a tale vincita.

    Probabilmente cercherei di fare un qualche investimento per dare valore al territorio dove vivo,o quantomeno cercare di buttare qualche seme perche poi riesca a geminare qualcsoa che la comunita possa portare avanti nel tempo.

    ecco invece come sfzio da ricconi mi farei fare arrivare ogni qualche giorno specialità regionali freschissime direttamente a casa, una linea diretta culinaria e di pasticceria con ogni regione d’Italia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.