Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

?
Lv 7
? ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 2 anni fa

considerando la crudeltà con la quale mostrano la morte del papà leone,(NEL RE LEONE) secondo te pensi che sia adatto ai bambini piccoli?

Attachment image

4 risposte

Classificazione
  • BASTA
    Lv 7
    2 anni fa
    Risposta preferita

    Negli anni '80 eravamo sommersi da tètte di Lamù, zampilli di sangue con Capitan Harlock, mutandine bianche di Annina, càcca rosa di Arale, scoregge di Robottino, patacca e chiàppe di Bulma, teste mozzate con Lady Oscar e corpi esplosi con Ken....

    A tutto questo aggiungiamo i film di Pierino, Maurizio Merli, Thomas Milian, per non parlare di "cùli a pale" con Fenech, Cassini, Guida, Carati, Poggi, nonché quelle gran gnócche di Ornella Muti e Marilda Donà...

    Per poi concludere che giocavamo in strade infinitamente meno sicure rispetto ad ora.

    Eppure siamo cresciuti SANI (e aggiungerei anche "adoratori della fìga").

    Se solo pensi che, sino agli anni '90, le storie per bambini sfociavano nel puro orrore (dal medioevo sino ai primi anni '50 era anche peggio), fa un po' sorridere questa scena.

    Da padre, credo che bisogna stare attenti a non soffocare troppo i nostri figli con queste dannate campane di vetro ed imparare ad esser pronti a rassicurare e SPIEGARE in determinate situazioni.

  • 2 anni fa

    Quando la mia amica ha portato la figlia a vedere quello di animazione la bambina ha pianto solo perché era morto il papà del cucciolo, per cui l'ha dovuta portare via e distrarla.

    Si era immedesimata , è questione di sensibilità individuale.

  • 2 anni fa

    Bambi ha traumatizzato mezzo mondo siamo tutti vivi.

    Detto questo,sta cosa della Disney di umanizzare gli animali qualche danno lo ha prodotto, ha creato un paio di generazioni, se non di più, di persone che pensano che gli animali siano come noi, anzi meglio di noi. Cosa che ha un lato positivo - cioè un senso animalista più spiccato rispetto al passato, talvolta troppo - ma anche un lato negativo tipo gente che tratta i cani come se fossero figli, non sono bambini, i cani odiano essere presi in braccio, essere baciati, essere vestiti, son cani non homo sapiens, non interagiscono come noi, non hanno il nostro modo di comunicare ecc...

    o tipo gente che va a liberare le cavie di laboratorio facendo dei danni inauditi, tipo gente che preferisce vedere morire la madre piuttosto di curarla con cure testate sugli animali ecc... per non parlare di quelli che credono che l'orso polare sia un animaletto puccioso e si infilano nei loro habitat allo zoo (e quando se ne pentono spesso è troppo tardi o per loro o per l'orso) o di quelle coppie che invece di fare un figlio, decidono di prendere un cane o un gatto, come fosse la stessa cosa.

  • 2 anni fa

    no xk li traumatizza

    io ho pianto un casino

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.