effede2003 ha chiesto in Notizie ed eventiAttualità · 2 mesi fa

Oggigiorno,ichiararsi pubblicamente NON OMOSESSUALI porta inevitabilmente ad essere etichettati come nazifascisti o anche peggio?

Aggiornamento:

mi associo, non devi curarti sei nella normalità

7 risposte

Classificazione
  • n
    Lv 4
    2 mesi fa

    potresti dire che sei eterosessuale ...ad esempio. E' la stessa cosa, ma più elegante.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Solo dai pdioti mentre dalle persone sane di mente no

  • 2 mesi fa

    E' vero. Purtroppo è così...Tieni conto che questo ormai è diventato un Paese di mèrdà. Cioè invivibile da molti punti di vista, compreso l'essere etero. Se lo dichiari pubblicamente ti danno quasi del marziano, ti guardano storto e vieni bollato quale sporco fascista. In Italia, purtroppo, c'è una deriva razzista nei confronti di chi non è omosessuale. Ti vedono quasi come un appestato…..

    • n
      Lv 4
      2 mesi faSegnala

      ma voi siete fuori di testa!
      Probabilmente - se vi contestano - vi contestano il tono, non di certo le parole.
      Essere eterosessuale non è né un reato né un male.

  • Paolo
    Lv 5
    2 mesi fa

    Sono orgogliosamente etero e le loro accuse sono medaglie al valore civile e morale

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    ma tornatene ai tuoi porno và....

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Bjbbbjjjhghjhgghkjhggghhhh

  • 2 mesi fa

    Ma allora tutte le donne che kiàvano con uomini sono naziste od almeno fasciste?

    • Per i nostri giornali una donna non è mai nazista, neppure se si mette una croce uncinata al collo, una tatuata sul braccio, ed una svastica sul cappellino

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.