promotion image of download ymail app
Promoted

Perché si sostiene che i film pornografici e violenti abbiano effetti negativi sui bambini, se spiegati dai genitori comunque sono dannosi?

2 risposte

Classificazione
  • 9 mesi fa
    Risposta preferita

    I bambini non si possono difendere, non hanno le armi per difendersi da certe cose, quindi li difendiamo noi (per noi intendo Stato), anche dai loro genitori. Articolo 31 della Costituzione La Repubblica [...] Protegge la maternità, l'infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo. In questo caso particolare protegge "lo sviluppo psichico, fisico e morale e il processo di maturazione" fino ai 18 anni.

    Sulla pornografia c'è poco da discutere è vietata stop, tra l'altro qui c'è pure la tutela del buon costume e del pudore. Quindi la diffusione di materiale pornografico non è vietata solo in presenza di minorenni, ma è vietata sempre a meno che non sia riservata esclusivamente ad adulti che ne fanno richiesta. Per esempio se in una sala cinematografica proiettassi un film pornografico, non basterebbe vietare l'ingresso ai minorenni, ma dovresti anche ben specificare che è un porno, altrimenti faresti una cosa illegale. Se creassi un sito web dal nome ForzaFerrari e lo riempissi di porno, anche se avesse accesso solo gente maggiorenne, faresti una cosa illegale.

    Sulla violenza invece i casi sono più complessi, non basta che ci sia una scena violenta perché il film venga vietato. La violenza deve essere gratuita, insistita, crudele e soprattutto realistica o dettagliata. Grattachecca e Fichetto benché mostrino violenza, per esempio, non sono vietati perché la violenza è fumettistica, non è reale. Il motivo è che può portare assuefazione e quindi desensibilizzare il minore, imitazione o ansia, angoscia infatti i bambini si immedesimano molto di più di un adulto che sa che quello è un film.

    Può essere che ci sia qualche genitore che sarebbe in grado di spiegare queste cose ad un bambino senza traumatizzarlo o desensibilizzarlo alla violenza, ma certamente non tutti.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    Non si puo' "spiegare" ad un bambino cio' che non è in grado di capire. Ogni spiegazione non supera l'emozione (negativa) di uno spettacolaccio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.