Perché credete in Dio? Per paura o per vera fede?

Vorrei sapere se credete per paura di morire o se lo fate perché siete convinti che l'Altissimo ci abbia creati. Io lo faccio per vera fede. Ma ora tocca a voi rispondermi

7 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    E' la ragione che mi fa credere in Dio. Un po' quello che è successo a Isac Newton che disse che gli basterebbe guardare il suo pollice per credere nell'esistenza di Dio. Tutto quello di bello che ci circonda è la chiara dimostrazione di un Creatore super intelligente, saggio, potente e con il senso del buon gusto!!!. Solo per citare una aspetto pesiamo solo al ciclo dell'ossigeno che si verifica nelle piante. Questo è di una complessità unica!!! Ci sono delle reazioni molto complesse che portano alla trasformazione dell'anidride carbonica in ossigeno. Secondo te le piante (che non hanno un cervello) si sono messe a progettare questo processo? Processo che è fondamentale per la vita sulla Terra…. è come dire è ovvio che il la leva del cambio sia vicino alla mano perché altrimenti se fosse nel baule come farei a cambiare? ma se è lì è perché qualcuno ci ha pensato e poi l'ha realizzato. sicuramente non per caso.

    Pensare a tutto questo mi porta alla LOGICA conclusione che esiste un Creatore. Un creatore che non solo ci ha dato la vita e la Terra dove abitare ma ha anche instillato nell’essenza della nostra vita l’incomparabile capacità di comprendere la sua esistenza e sperimentare quanto grande sia la sua cura e provare la piacevolezza di stringere un’amicizia con lui.

  • Brian
    Lv 6
    2 anni fa

    Io sono ben disposto ad un dialogo civile perché ho scoperto che sbraitare non porta a niente, sono ateo ed è pressoché impossibile che cambierò orientamento religioso, però sono curioso di capire anche il vostro punto di vista.

  • 2 anni fa

    Sono d'accordo con te grazie per la risposta 😁

  • Tu crederesti all'uomo ragno per paura del crimine?

    Non credo, no? E perché io dovrei credere a Dio per paura?

    Credo a Dio perché (magari sbagliando) mi sembra la cosa più logica (non nel senso che credo che chi ha idee differenti sia stupido, solo nel senso che mi sembra più capace di convincermi)...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 anni fa

    Paira e fede sono 2 facce della stessa medaglia.

  • 2 anni fa

    Non sanno nemmeno loro cosa sia la Fede, lo fanno solo per tranquillizzarsi e dare una risposta a tutto.

  • Anonimo
    2 anni fa

    Concordo che sia più comodo essere atei, ma i poveretti non hanno capito la grandezza di Dio né quella dei santi e del numero infinito di martiri che hanno preferito la morte all'apostasia che è iniziata per farsi belli e furbi, far carriera, avere promozioni, diventare famosi etc. E' sotto gli occhi di tutti, potete negare quanto vi pare , ma nessuno è scemo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.