un controllore del treno o di qualsiasi mezzo, può svegliare il passeggero che dorme un sonno profondo per chiedergli il biglietto?

10 risposte

Classificazione
  • DNA
    Lv 7
    1 anno fa
    Risposta preferita

    Certo! Il lavoro del controllore è controllare che chi sta sul treno abbia un biglietto! Una volta io e un amico da Bari prendemmo l'Intercity notte per arrivare a Roma e ci mettemmo in prima classe! Entrambi tesserati, figli di ferrovieri, non pagammo il biglietto e avevamo la prenotazione in uno scompartimento di sei posti, in questi scompartimenti i sedili si tirano e diventano a letto, per tutto il viaggio non venne nessuno a reclamare per un posto, difficile che qualcuno prenda intercity notte in prima classe da Bari per Roma dato il costo elevato del biglietto e prenotazione obbligatoria e ci mettemmo a dormire, alle 3.00 di notte stavamo a dormire e ci venne a svegliare il controllore per il biglietto, accese la luce,ci svegliò dicendo:"Biglietti prego"! Gli mostrammo le tessere e la prenotazione spense la luce e se ne andò e ci rimettemmo a dormire! Tutte le volte che io e il mio amico siamo andati a Roma abbiamo sempre preso l'Intersity Notte in prima classe e siamo sempre stati solo in due nello scompartimento! Nell'Intercity Notte è obbligatoria la prenotazione del posto, solo quella pagano i figli di ferrovieri, la prenotazione si paga!

  • Anonimo
    1 anno fa

    Bè direi proprio di si... Ammettiamo che ci fosse questa piccola "clausola" di buonsenso tra trenitalia e viaggiatori; diciamo che qualsiasi passeggero potrebbe approfittarsi del fatto che sta dormendo profondamente e magari perché no facendo pure dei bellissimi sogni e non pagare il biglietto...

  • 1 anno fa

    Certo che può, è nel suo diritto controllare il biglietto.

  • Nick
    Lv 7
    1 anno fa

    in treno non si dorme

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 anno fa

    Se il passeggero è già stato identificato come recidivo no, in quanto il biglietto non ce l'ha e svegliarlo potrebbe essere interpretato come abuso di potere

  • 1 anno fa

    Sì. O lo fa lui o chiede di farlo al vicino di posto ed a chi sta nello scompartimento. E lo fa finché non lo sveglia. Perché il controllore è obbligato a visionare il biglietto ed, eventualmente, sanzionare il passeggero in caso di reticenza all'esporre il biglietto, biglietto non obliterato prima di salire sul treno, biglietto scaduto (capitò a me, e mi presi una multa... fesso io che non controllai) o rovinato e illeggibile. Ed è tenuto a controllare anche l'eventuale foglietto della prenotazione del posto.

  • 1 anno fa

    I mezzi pubblici non sono dei dormitori ambulanti, il biglietto te lo puoi mettere sul cappello e chiedere di non essere svegliato.

  • 1 anno fa

    Certo........................

  • Anonimo
    1 anno fa

    Si

  • 1 anno fa

    Certo, alimenti uno potrebbe fingere di star dormendo, per eludere il controllore.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.