Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArte e cultura - Altro · 2 mesi fa

OPERA D’ARTE PREFERITA?

Qual è la tua opera d’arte preferita, che sia un affresco, un dipinto, una scultura... oppure se preferisci un monumento/edificio (come il Colosseo o il Duomo di Milano)?

Il mio è io Giudizio Universale di Michelangelo.

Aggiornamento:

il*

Attachment image

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Tutte le opere di Van Gogh, ma soprattutto, la Notte stellata.

  • Blu.
    Lv 7
    2 mesi fa

    Assolutamente impossibile scieglierne solo una

    Te ne dico alcune ,le prime che mi vengono in mente

    Architettura :Colosseo

    Pittura :Morning sun (Hopper)

    Scultura :David (Michelangelo)

  • 2 mesi fa

    Eeeh, come si fa? Non posso avere un’opera d’arte preferita.

    Potrei dire Ratto di Proserpina del Bernini, potrei dire L’eco del vuoto di Dalì. Tanti altri, tantissimi.

    Oggi dico un qualsiasi Mattotti. Anzi, proprio questo qui. Pagine di opere d’arte e qualche parola, anche queste oltre la perfezione.

    Comuqnue anche io amo molto il Giudizio Universale, e adoro Michelangelo. L’uomo e l’artista.

    Attachment image
    • Abracadabra
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      Che poi davvero non sembrano affatto pastelli! Infatti ho avuto qualche dubbio di aver trovato quello giusto!

  • 2 mesi fa

    l'Annunziata di Antonello da Messina

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Impossibile dirlo... come è impossibile dire quale possa essere il mio libro preferito, la mia musica preferita, il mio film preferito, il mio cibo preferito, etc.

    Ce ne sarebbero davvero tante, un'infinità e talmente eterogenee nella forma, nello stile, nel segno, nella materia, da inibirmi anche solo nel pensarle.

    Le sculture di Canova, Rodin, Bernini, Sanmartino; e poi un sacco di roba avanguardista, dagli scarabocchi di Bellmer ai ready made di Duchamp passando per certe cose simboliste di Khnopff o Delvaux; i dipinti di italiani meno blasonati del primo '900, tipo Casorati, Segantini, Cambellotti, Previati o Beccarini; le linee organiche di Mollino (per non parlare delle sue foto); certe cose totalmente visionarie e folli di Giotto; i colori assurdi di Pontormo e Rosso Fiorentino; 3/4 dei Preraffaelliti, Waterhouse in testa; le sedie di Mackintosh... Una marea di cose...

    A nome di tutte le cose, simbolicamente, cito il Sole di Giuseppe Pellizza da Volpedo, perché è una cosa che 'fisicamente' scalda e cura :)

    Attachment image
    • Allegrondo
      Lv 7
      2 mesi faSegnala

      Sì, bellissimo... se mi chiedessero "Cosa vorresti tanto tanto ma tanto appenderti in casa?" nonostante non sia il mio preferito, sceglierei questo. E lo fisserei per ore... :') (E Segantini lo adoro, Le cattive madri è meraviglia vera)

  • 2 mesi fa

    Adoro Dalì e tutte le sue opere, ma se devo dare la mia preferenza in assoluto ad una in particolare allora la mia scelta è per il Giardino delle delizie di Jheronimus Bosch. Opera straordinaria, quasi visionaria che a distanza di secoli (il trittico è datato 1503-1504), ha una connotazione quanto mai attuale sulle debolezze dell' umanità.

    Attachment image
  • 2 mesi fa

    Ragazza col turbante

    Jan vermeer

  • 2 mesi fa

    Sono molte, a dir la verità.

    Direi La creazione di Adamo, ma mi piacciono moltissimo anche i quadri di Van Gogh.

  • 2 mesi fa

    È un po' come dire se meglio Pelé o Ronaldo ma l' opera che mi rappresenta di più è l' absynthe di Degas

  • Caìgo
    Lv 7
    2 mesi fa

    Non c'è un'opera in particolare ma amo da sempre le opere di Magritte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.