posti simili all'Islanda?

andare in Islanda era il mio sogno ma ahimè purtroppo mi èpassatala voglia di andarci un po' per ovvie questioni di costi e un po' perché di questi tempi sta andando per la maggiore e vorrei ripiegare su alternative a basso costo e preferibilmente sottovalutate se possibile

5 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Che bello sarebbe se chi non conosce i luoghi si astenesse dal dire stupidate, dando pure dello stupido agli altri. Il bue che da del cornuto all'asino. Purtroppo non esistono posti simili all'Islanda (perlomeno che abbiano una grandezza decente e non siano delle mini isolette) e chiunque sia un appassionato di vulcani e grande nord te lo può confermare. Non è sicuramente simile la Norvegia, piena di boschi, dato che in Islanda non ce n'è uno solo. Non è un caso che ci sia un famoso detto Islandese che recita: se ti perdi in un bosco Islandese alzati in piedi e ti ritroverai! Non è simile all' Islanda di fatto nessun Paese che si trovi ad una latitudine simile (non è certo la latitudine che stabilisce la somiglianza tra due luoghi ma un insieme di fattori prima di tutto geologici), a cominciare dalla Groenlandia che è pressoché priva di vulcani attivi, e tantomeno il Canada che non gli somiglia neanche un po'. La spettacolarità dell' Islanda sta prima di tutto nei vulcani e la sua attività geotermale e da nessuna parte, nelle regioni del grande nord, è concentrata come in Islanda. Il nord del Giappone e la Kamchatka ( Kamchatka, si chiama Kamchatka!!) probabilmente possono avere una vaga somiglianza, ma direi molto vaga: hanno in comune la concentrazione di vulcani, ma non certo il tipo di paesaggio. Se ti attirano i panorami dell'Islanda puoi solo andare in Islanda, da nessuna altra parte.

    Purtroppo è vero che adesso va molto di moda, io sono contentissimo di esserci andato la prima volta una ventina di anni fa, era pressoché deserta, i numeri del turismo erano bassissimi. Adesso non è così. Già quando sono tornato la seconda volta, una decina di anni fa, qualcosa era cambiato. L'unica cosa che è rimasta quasi invariata sono i costi, anzi, adesso sono diminuiti perché allora anche i voli erano costosissimi, ora ci sono voli abbastanza abbordabili.

    Se desideri veramente una cosa stai tranquillo che prima o poi la avrai. Comincia con il risparmiare un po' di soldi e vedrai che ci riuscirai. Posso darti alcuni consigli: se ci vai a giugno/luglio, nel pieno dell' estate artica, hai luce tutto il giorno. Io andavo nei luoghi più famosi a mezzanotte o anche dopo, la luce è spettacolare e non ci trovi nessuno! Capitava che andassi nell'alloggio alle sei o sette di sera, mi facevo una doccia e un riposino fino alle 11 e poi uscivo tutta la "notte" a visitare e fotografare. Credo che ora sia essenziale fare così se ti infastidisce la folla (come è giusto che sia in luoghi del genere). Durante l'ultimo viaggio ho affittato un 4x4 ma ho recuperato tutta le spesa in più: non essendo mai notte, buttavo giù il sedile per riposare quando ero stanco e molto spesso saltavo delle notti con l'alloggio. Ci sono nel Paese diversi luoghi dove ci sono delle pozze termali anche organizzate, quindi ne puoi approfittare per farti una doccia, cambiarti e farti magari anche un bagno termale!

    Essendo piuttosto freddo non è che sudi molto se non quando fai trekking e quasi tutti i trekking più belli incrociano prima o poi delle pozze di acqua calda!

    Se ti organizzi bene il viaggio, non dico che spendi poco, ma ci sono diverse soluzioni per risparmiare. L'unica cosa che non ti consiglio è di girarla con i mezzi, perché perdi un sacco di tempo e non vedi le cose più belle. Con l'auto normale vedi parecchie belle cose, ma con un 4x4 te la godi appieno perchè puoi andare anche all'interno, altamente spettacolare.

    Fonte/i: Visitata l'Islanda e parecchi altri Paesi artici o antartici: nessuno è simile all'Islanda!
  • Anonimo
    1 mese fa

    resta nella tua città che è meglio.

  • 1 mese fa

    Bhe, non è difficile, basta prendere una cartina geografica e vedere cosa c'è a quelle latitudini, no?

    Dalle parti del circolo polare ci sono, oltre all'Islanda, nord Norvegia, Groenlandia, artico canadese, Alaska e Siberia.

    L'Islanda è tra queste la soluzione MENO costosa e complicata, se non altro per la vicinanza, quindi se non hai i soldi per andare li non puoi andare da nessun altra parte.

    Dall'ingenuità di come scrivi non mi sembri uno in grado di allontanarti dai posti piu turistici, voglio dire che competenze escursionistiche hai per pretendere di andare in posti dove la maggior parte dei turisti non riesce ad arrivare?

    Io potrei anche spedirti in Kamchakta, ma come pensi di sopravviverci?

    A parte il fatto che è ridicolo definire "turistica" un intera nazione grande quanto il nord Italia. Io scommetto che mentre alle cascate famose è pieno di turisti giapponesi che fanno foto, a 3 km in linea d'aria c'è una valle bellissima completamente deserta, che nemmeno i locali conoscono, perchè non compare sulle guide turistiche o non ci passa la strada vicino!

    Come si fanno a scoprire i posti che non conosce nessuno? Mi dispiace, ma non hai l'intelligenza sufficiente per farlo. Ti do un indizio, sicuramente non con una ricerca google

  • 4 sett fa

    Io a ottobre del 2012 sono stato a Stoccolma

    Era carissimo ho speso molto pero la gente era davvero molto gentile e cordiale

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Siiiiiiiiiiiìiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.