promotion image of download ymail app
Promoted

Come la torsione delle corde durante l’accordatura del pianoforte?

Vi spiego: recentemente mi è stato regalato un piano verticale in pessime condizioni e senza saper né leggere né scrivere ho comprato una chiave e dei cunei per accordarlo ( dopodiché ho fatto le dovute riparazioni meccaniche, lavoro riuscito abbastanza bene). Dato il successo col primo tentativo un mio amico mi ha chiesto di accordare il suo piano rimasto inutilizzato per 10 anni. Meccaniche perfette ma da accordare assolutamente. Il problema è che una volta inserita la chiave nel piolo torcere la corda risultava davvero difficile, era troppo duro. Con un po’ di fatica sono riuscito ad accordarlo, anche grazie all’orecchio assoluto e un accordatore elettronico per sicurezza. La domanda è come posso fare per ammorbidire la torsione al momento dell’accordatura? So che è meglio farlo fare da un professionista, ma sono giovane e vorrei imparare da queste esperienze, poi magari farò un corso o seguirò qualche professionista, chissà. In ogni caso se dovessi notare qualcosa fuori dalla mia portata lascerei stare immediatamente e consiglierei un professionista.

1 risposta

Classificazione
  • Risposta preferita

    La chiave deve essere professionale, i bussolotti altrettanto di qualità e della misura giusta per quelle caviglie.

    La posizione della chiave deve essere tra ore 1 e ore 2, la quantità d'energia con cui "ruoti" estremamente progressiva, detto ciò le caviglie non dovrebbero opporre troppa resistenza anzi, più il pianoforte è datato e più tendono ad allentarsi.

    Forse tenevi la chiave nel modo sbagliato? Non mi risulta ci siano modi per "ammorbidire" una chiave.

    p.s. "Torcere" è un verbo da dimenticare nel mondo dell'accordatura.

    Se hai altre domande .. falle nei miei commenti, buona fortuna.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Dipende sempre quanta "forza" occorre, affidati al buonsenso e cerca di capire se è una forza necessaria o se c'è qualcosa di anormale.
      E ricorda che si danno delle leggere "spinte" alla chiave, non ci si "appende".
      Altrimenti, quando vinci la forza iniziale rischi di fare un macello.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.