Didio ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 mese fa

Solitudine?

(16 anni),

Che palle... Ho diversi amici e esco più o meno ogni week end, ma quasi tutti (almeno quelli con cui mi piace stare di più) hanno altri amici che a me stanno sulle palle o a cui io sto sulle palle quindi è un po' un problema, nella mia classe sono quasi tutti ritardati che parlano solo di Supreme, di Gucci, di "me la sono *******", di musica di *****, io sono un pessimista di *****, ogni cosa la vedo più grave di ció che è, il mio migliore amico quando usciamo a parlare è come se non gli fregasse (PIÙ) un ***** dei problemi e vuole parlare solo di videogiochi (cosa che facevo anche io fino ad alcuni pesi fa), gli unici momenti in cui mi sento felice sono quelli in cui esco in gruppo (uscite che peró organizzo quasi sempre io) e non penso ai problemi, poi mi piace stare da solo ad ascoltare musica, a pensare e ad immaginare belle situazioni, tutto questo da questo mese, in altri periodi mi sento bene, felice ed energetico, oppure dico sticazzi alle cose brutte, ma adesso mi sento un po'vuoto, dentro di me penso che ci vorrebbe un'altra persona, una ragazza, ma a trovarne una che mi capisca, poi ho questo ***** di problema della timidezza e perció ho problemi a prendere confidenza con qualcuno...

Vabbè ho detto abbastanza

Grazie anche se so che non era proprio una domanda

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa

    ciao, mi dispiace per quello che stai attraversando. Questi consigli potrebbero esserti utili.

    1. Concentrati sui tuoi pregi. Riconoscere le tue qualità ti aiuterà a vincere la solitudine.

    2. Interessati sinceramente degli altri. Non limitarti a parlare con chi ha la tua stessa età. Alcune delle più belle amicizie di cui si parla nella Bibbia nacquero tra persone di età molto diversa. Le persone apprezzano anche chi sa ascoltare.

    3. Mostra empatia. Anche se non condividi l' opinione di una persona, sii paziente e lascia che dica la sua. Punta sugli aspetti sui quali siete d'accordo. Ad esempio, parla agli altri nel modo in cui vorresti che gli altri parlassero a te. Piacerai molto di più se "la tua espressione sarà sempre 'con grazia" (Colossesi 4:6)

    Fonte/i: JW.ORG
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.