Parlare e pensare in una lingua straniera è una cosa comune?

Perché lo si fa?

5 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Ho vissuto e lavorato all'estero per anni e pensare, parlare e scrivere in lingue diverse dalla mia materna è stato perfettamente normale.

  • 1 mese fa

    Io ci riesco in alcune lingue, ci ho anche fatto dei sogni. Però nella vita di tutti i giorni parlo italiano perché non abito all'estero.

  • 1 mese fa

    Io non parlo e capisco bene affatto l'inglese ma dopo una trasferta di 20 giorni in Croazia dove dovevo parlare inglese mi accorgevo di pensare alcuni concetti di lavoro in inglese come se poi dovevo esporli subito a qualcuno anche quando ero per conto mio

    Nella vita di tutti i giorni mi capita di pensare in lingue diverse in base alla materia a cui sto pensando:

    Se penso tipo alla famiglia o al mo do agricolo mi viene da pensare in piemontese, se penso ad altri contesti invece uso l'italiano

  • Anonimo
    1 mese fa

    Basta cambiare la lingua del tuo dialogo interiore.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • io parlo bene l'inglese ma se dovessi pensare penserei in italiano poichè sono italiano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.