reggispinta ha chiesto in Politica e governoPolitici · 1 mese fa

A Mattarella piace dare contributi statali ad alcuni editori privati cartacei che piacciono a lui. Secondo voi va bene segare alberi per?

fare tanta carta ?

Tenuto conto che gli alberi distruggono la CO2, e tenuto conto che la carta non può essere riciclata all'infinito come se fosse alluminio ?

6 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Migliore risposta

    Non è Mattarella che dà i soldi ai giornali. A godere dei finanziamenti diretti sono esclusivamente alcune categorie di giornali: quelli editi da cooperative di giornalisti, da fondazioni, enti morali e associazioni dei consumatori; quelli delle minoranze linguistiche; quelli destinati agli italiani all’estero e quelli destinati a non vedenti e ipovedenti. Questi giornali ricevono un contributo in proporzione al numero di copie vendute, che può andare dai 2,5 milioni di euro l’anno che riceve Avvenire, giornale della Conferenza episcopale italiana, fino alle poche migliaia di euro che ricevono le testate più piccole.

    Tra i più famosi e grandi giornali italiani, tra quelli che ricevono finanziamenti pubblici diretti ci sono Libero (che formalmente è una cooperativa di giornalisti, anche se di fatto è di proprietà della famiglia Angelucci), Italia Oggi e Il Manifesto: tutti e tre ricevono circa 1 o 2 milioni di euro di finanziamento ogni anno. Negli ultimi anni il totale del finanziamento si è molto ridotto, passando dai circa 170 milioni di euro erogati fino al 2007 ai 62 milioni erogati nel 2017 (a fronte di un minimo di poco più di 48 milioni raggiunto nel 2013).

    I principali giornali nazionali e tutte le testate che non rispettano le caratteristiche sopra elencate non ricevono finanziamenti diretti. Corriere della Sera, Repubblica e La Stampa, e tutte le altre principali testate italiane, godono invece di finanziamenti indiretti, elencati in un recente articolo del sito Data Media Hub. La voce principale di questo tipo di finanziamento è, per i giornali cartacei, l’obbligo di pubblicare a pagamento avvisi di gare pubbliche (quelle strane pagine piene di riquadri che si trovano spesso nelle pagine interne dei quotidiani).

  • 1 mese fa

    ma non diciamo fesserie, la carta è ottima

  • Anonimo
    1 mese fa

    ECCO UN ALTRO CREDULONE DI TUTTE LE BAGGIANATE CHE

    CIRCOLANO LIBERAMENTE PER DARE SFOGO ALL' IGNORANZA.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Questa dove l’hai letta?

    L’ennesima FAKE NEWS?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anna
    Lv 7
    1 mese fa

    La carta non può essere riciclata all'infinito, ma gli alberi sono una risorsa rinnovabile all'infinito, perché quando si abbattono alberi se ne piantano altri. In Europa si produce molta carta, ma le aree boschive sono in aumento da anni.

  • 1 mese fa

    Perché la repubblica sostiene la cultura però a patto xhe si occupano di ripianare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.