Dio esiste?

Buonasera a tutti. Ultimamente mi sto tartassando con questa domanda e non riesco a capire se Dio davvero esiste... Da una parte ci sono prove inconfutabili dell'esistenza di GESÙ come personaggio storico, dall'altra, invece, ci sono cose che mi fanno pensare che non esista... Cosa dovrei pensare a questo punto?? Risposte serie pls!

21 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Per me è un fatto assodato, non è vero che non esistano prove razionali e logiche oltre che spirituali che sono quelle che danno la definitiva testimonianza dell'esistenza di Dio Padre.

    Di Suo figlio Gesù Cristo, anche se alcuni cercano di minimizzarle e confutarle esistono, come hai detto prove storiche e cronache sia dei primi cristiani che degli storici del tempo o appena successivi.

    Mi chiedo per quale motivo alcune persone cerchino di perorare la causa della non esistenza di Dio come se dovessero convincersene.

    Vengono citate fonti scientifiche quando la scienza umana è limitata e fallace, persino Darwin "usato" dai detrattori del creazionismo così si espresse nella sua "Autobiografia":

    «Un altro argomento a favore dell'esistenza di Dio, connesso con la ragione più che col sentimento, e a mio avviso molto importante, è l'estrema difficoltà, l'impossibilità quasi, di concepire l'universo, immenso e meraviglioso, e l'uomo, con la sua capacità di guardare verso il passato e verso il futuro, come il risultato di un mero caso o di una cieca necessità. Questo pensiero mi costringe a ricorrere a una Causa Prima dotata di un'intelligenza in certo modo analoga a quella dell'uomo;

    Sopra tutto questo bailame, causato anche dal cattivo esempio dato da numerose confessioni religiose, solo pochi cercano di capire in modo autonomo se Dio esiste oppure no.

    Eppure le indicazioni di come fare sono scritte nelle Sacre Scritture, certo vanno aperte, lette e comprese prima di criticarle.

    Di qualsiasi testo non apprezzeremo i vantaggi e non ci gioverà se lo approcciamo in modo preconcetto. Io mi sono posto la domanda molti anni fa, e come faccio per capire come funziona l'auto nuova che ho comperato, o l'elettrodomestico, (perdona l'esempio banale) ho preso in libretto di istruzioni e, senza volerne sapere di più di chi l'ha scritto l'ho usato e messo in pratica ed ho scoperto che funzionava.

    Penso che il paragone sia chiaro: abbiamo ricevuto un manuale che sono Le Sacre Scritture, per conoscere Dio Padre e Suo Figlio Gesù Cristo e sviluppare quella fede necessaria per ottenere una testimonianza personale di Loro.

    Senza quella fiducia, ed esercitando umiltà anzichè orgoglio ed arroganza, non otterremo luce e conoscenza delle verità e senza mettere in pratica sinceramente ed onestamente, invece di voler far di testa nostra, non verificheremo la giustezza dei consigli di Dio per il nostro bene, così come un adolescente non accetta i consigli dei genitori e poi si trova nei guai.

    Per avere la certezza dell'esistenza di Dio occorre fare uno sforzo e pagare un prezzo, pochi hanno la volontà ed il coraggio di farlo perchè poi impegna.

    Quello che posso testimoniare è che Dio Padre risponde alle domande dei Suoi figli sinceri, che è possibile ottenere la certezza sia spirituale che nella nostra mente razionale e vedere la mano di Dio nella nostra vita.

    (Giacomo 1:5-6) Che se alcuno di voi manca di sapienza, la chiegga a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sarà donata. Ma chiegga con fede, senza star punto in dubbio; perché chi dubita è simile a un'onda di mare, agitata dal vento e spinta qua e là.

    Fonte/i: Charles Darwin- Wikipedia estratto dalla sua "Autobiografia".
    • Non ho idea, è chi si offende che ha un problema di insicurezza.
      U una mia risposta giorni fa è scomparsa, nemmeno un avviso di segnalazione.
      Sono stato fuori per dieci mesi e vedo che non è cambiato niente.
      Appena ho un po' di tempo riscrivo allo Staff...
      Ho piacere di averti ritrovato in forma.

  • 1 mese fa

    Per renderti conto che Dio esiste basta che rifletti sulla Creazione: pensa a come è perfetto e complicato il corpo umano, oppure al fatto che le piante emettono proprio ciò che serve a noi, l' ossigeno, e assorbono proprio ciò che noi emettiamo, l'anidride carbonica; l'aria è costituita per l'80% di azoto -ci fosse più del 19% di ossigeno si incendierebbe-; pensa alla potenza necessaria per creare il sole, una massa infuocata potentissima - lo sai che il sole è alla giusta distanza da noi? Se fosse più vicino, sulla terra sarebbe tutto arso e se fosse più lontano, sulla terra sarebbe tutto gelato: in entrambi i casi, la vita sarebbe impossibile, invece vedi che bel pianeta che abbiamo! Quante altre cose della natura potrei farti notare!

    Secondo te, tutto ciò è frutto del caso? Se vedi una casa grezza ai piedi di una parete rocciosa, penseresti mai che le rocce sono cadute hanno formato la casa? E’ assurdo, vero? E una casa è una cosa semplice! Quanto più complicato è il ciclo dell’ossigeno, o l'aria che respiriamo, o l'universo... ; e poi, come ha fatto il caso a distinguere le diverse specie umani da quelle animali)? …

    Non è più logico pensare che ci sia un Creatore dietro?

    Vedi cosa è scritto nella Bibbia, la Parola di Dio: “4 Naturalmente ogni casa è costruita da qualcuno, ma chi ha costruito ogni cosa è Dio”. (Ebrei 3:4)

    E poi, rifletti su un altro aspetto: a cosa ci serve poter ammirare le bellezze dei colori? Né è necessario alla sopravvivenza una tale varietà di cibi. E’ chiaro che Dio voleva che ci allietassimo perché ci ama.

    Vuoi conoscerlo meglio?

    Se vuoi parlarne, scrivimi a: michele.cordani84@gmail.com

    Visita il sito ufficiale dei Testimoni di Geova, jw.org; troverai la risposta della Bibbia a tante domande, ottimi consigli per la felicità coniugale o familiare, video istruttivi per i ragazzi …

    A presto, spero. Elena.

    • Gabriele
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      Voi tdg siete talmente ignoranti, ottusi che una capra del gennargentu al vostro cospetto è da premio nobel per la fisica.
      La prova telelogica, cerca cos'è, è stata smontata da tempo.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Chiunque conviene che l'ipotesi ateistica è insostenibile, perché concorda con l'idea impossibile dell'autoesistenza, deve necessariamente ammettere che l'ipotesi teistica è insostenibile, perché contiene la stessa idea impossibile.

    Detta in parole povere, per i tonti di sezione

    Un universo che esiste da sempre non può esserci, ma può esserci un dio che esiste da sempre.

    Se qualcuno non capisce la contraddizione o è cerebralmente offeso o è cerebralmente offeso.

    P.S. Di prove dell’esistenza di Dio, quale fra i mille mille venerati?) non ne esiste una che non abbia subito confutazione. Sfido chiunque dica di aver prove di pubblicarle, i discorsi in privato mi annoiano, sarà perché mi accorgo di avere a che fare con gente che ripete a memoria ciò che gli hanno inculcato, tipico delle sette.

    • Gabriele
      Lv 7
      4 sett faSegnala

      Forse non hai capito che secondo alcuni le prove soggettive valgono per tutti!
      Allora se uno dice di aver visto Elvis vivo e gli ha dato prova di essere veramente lui , questa è una prova valida!!! La logica questi l’hanno dimenticata in fondo ad un cassetto.

  • 1 mese fa

    Già la creazione la trovò una prova davvero convincente della sua esistenza. Per molti la fede è cecità, irrazionalità. Eppure più rifletto sulla creazione e sulla sua complessità ma nello stesso sulla sua bellezza, più sono convinto che è chi dice che Dio non esiste ad essere “cieco”.

    La Bibbia riporta profezie dettagliate scritte con secoli di anticipo che si sono avverate nei minimi particolari. L’accuratezza e la precisione di tali predizioni suggeriscono con forza che queste vengono da una fonte sovrumana (2 Pietro 1:21).

    Gli scrittori della Bibbia avevano anche cognizioni scientifiche che superavano quelle dei loro contemporanei.

    • Gabriele
      Lv 7
      4 sett faSegnala

      Genesi Dio creo il Sole e la Luna dopo aver creato le piante, certo può aver creato anche altre stelle prima, ma date le distanze sulla terra ci sarebbe stata una temperatura di poco superiore allo 0 assoluto e non ci sarebbe stata sintesi clorofilliana.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Dio (SS. Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo) NON "esiste", come noi che nasciamo e moriamo, Dio E', essenza perfetta, infinita ed eterna.

    Gesu', Dio Figlio, incarnato fra gli uomini, è stato un Uomo, dotato di natura al tempo stesso divina e umana.

    Gesu', la sua vita, i suoi insegnamenti sono testimoniati da migliaia di persone che hanno vissuto insieme con Lui. Alcuni hanno testimoniato la sua esistenza nei Vangeli.

  • Che pensi e non dai per scontate certe cose, è già una cosa buona. Ora devi solo risponderti con la logica, se può o non può essere, che certe cose siano reali.

  • 4 sett fa

    Dio tutto creatore

  • 1 mese fa

    che ci siano prove inconfutabili dell'esistenza di gesù come personaggio storico non è per niente vero.

    Per farti un esempio di personaggio storico inconfutabile, cicerone avocato romano è un personaggio storico di cui nessuno storiografo mette in dubbio l'esistenza, ma perfino il suo schiavo greco che gli stenografava le arringhe, tirone, è personaggio storico. Non lo è il cristo.

    • Giusto perchè Gesù è il Cristo, allora bisogna confutarlo per forza, per partito preso!
      Satana sa lavorare bene nella mente degli uomini, non esiste lui e non esiste ne Cristo ne Dio così non esiste peccato, ne perdono, ne speranza di salvezza, ma solo disperazione.

  • 1 mese fa

    Sinceramente, guardati intorno.. Se esistesse veramente Dio permetterebbe tutto questo? Tutte le ingiustizie... Dai con questo ti ho già risposto. Poi ti dico, per l’esistenza di Gesù sono d’accordo che ci sono le prove ecc. ma ti ricordo che Gesù alla fine non era altro che un essere umano, esattamente come noi. Niente di “fantastico”, sovrannaturale...

    • Sono le persone che hanno in se maggiore umiltà e fede, meno presunzione e cinismo. 2 Cor 4:17-18 non giudicare ciò che non comprendi, anzi che non vuoi comprendere che è peggio.

  • 1 mese fa

    Quale dio fra i tanti venerati?

    che un uomo chiamato Gesù sia esistito è oramai accettato dalla maggioranza degli studiosi, che questo fosse figlio di dio, che abbia fatto miracoli , sia morto e risorto, ci credono solo i fedeli.

    Oltre tutto la storiella della morte e resurrezione ha radici in altri miti.

    • Lo sapevo che lo avresti citato, si anche lui come Mosè abramo Isacco Giacobbe Davide Salomone gli Apostoli Brigham Jung ecc. fino al Pres. Nelson profeta veggente e rivelatore chiamato da Dio in questi giorni.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.