Cos'era il Limbo e per perchè la chiesa l'ha abolito?

14 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Migliore risposta

    La risposta di @Giovanni il Teologo è la più dettagliata sia per cosa rappresentava nella dottrina cattolica che cosa ha portato alla sua "abolizione" o meglio al suo superamento secondo una deduzione di Benedetto XVI che possaimo considerare un eminente Teologo.

    La Teologia (dal greco antico θεός, theos, Dio e λόγος, logos, "parola", "discorso", o "indagine") è una scienza umana che ha i suoi limiti e lo si vede ancora una volta da questo caso:

    1° non sono gli uomini o le chiese che stabiliscono le dottrine, le promulgano nei concilii e le modificano poi perchè si avvedono che non sono coerenti. Dio è lo stesso ieri oggi ed in eterno e non è soggetto a cambiamenti, essendo perfetto tal come egli è e così le Sue dottrine.

    2° Il peccato originale è un non senso, una dottrina errata come esposta dal cattolicesimo ed altre confessioni (colpevoliste).

    Si è colpevoli per i propri peccati non per quelli di un'altro, tanto meno di Adamo ed Eva che hanno compiuto una scelta libera, (Felix Culpa), ne hanno subito le conseguenze e sono stati perdonati da tempo.

    Se non si comprende questo non si comprende ed accetta l'Espiazione di Gesù Cristo avvenuta nel Giardino del Getsemani sudando sangue per i peccati di tutti gli uomini presenti passati e futuri, compresi Adamo ed Eva.

    Un Dio giusto non metterebbe mai sul capo di bimbi innocenti la trasgressione dei loro genitori, non lo fa nemmeno la legge umana, casomai i figli subiscono le conseguenze ed è per questo siamo esseri soggetti alla morte, ci procuriamo il pane con il sudore della fronte e partoriamo con dolore, cioè siamo "umani".

    Ma questo non è un male, fa parte del piano di Dio Padre per il nostro progresso eterno, venire sulla terra e fare delle esperienze scegliendo tra bene e male, quindi era necessario che venisse posta una scelta ai nostri progenitori, cioè popolare la terra come esseri umani o restare nell'eden innocenti e privi di attrazione sessuale.

    Infatti si accorgono di essere nudi e se ne vergognano solo dopo aver mangiato, prima erano come bambini. Satana è stato un mero strumento e lo è ancora quale tentatore, lui è convinto di poter frustrare i piani di Dio, ma in realtà ne fa parte.  

    3° Per coloro che sono nati prima del diluvio è da sempre previsto un modo per ricevere le ordinanze del battesimo e Dono dello Spirito Santo che, come detto da Gesù a Nicodemo sono indispensabili per entrare nel regno di Dio. 

    Giovanni 3: 1 C'era tra i farisei un uomo chiamato Nicodemo, uno dei capi dei Giudei. 2 Egli venne di notte da Gesù, e gli disse: «Rabbì, noi sappiamo che tu sei un dottore venuto da Dio; perché nessuno può fare questi miracoli che tu fai, se Dio non è con lui». 3 Gesù gli rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio». 4 Nicodemo gli disse: «Come può un uomo nascere quando è già vecchio? Può egli entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e nascere?» 5 Gesù rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d'acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio.

    Si chiama "Battesimo per i morti" e era conosciuto e praticato dai primi cristiani.

    1Corinzi 15:29 "Altrimenti, che faranno quelli che sono battezzati per i morti? Se i morti non risuscitano affatto, perché dunque sono battezzati per loro?"

    1 Pietro 3:  18 Anche Cristo ha sofferto una volta per i peccati, lui giusto per gli ingiusti, per condurci a Dio. Fu messo a morte quanto alla carne, ma reso vivente quanto allo spirito. 19 E in esso andò anche a predicare agli spiriti trattenuti in carcere, 20 che una volta furono ribelli, quando la pazienza di Dio aspettava, al tempo di Noè, mentre si preparava l'arca, nella quale poche anime, cioè otto, furono salvate attraverso l'acqua. 21 Quest'acqua era figura del battesimo (che non è eliminazione di sporcizia dal corpo, ma la richiesta di una buona coscienza verso Dio). Esso ora salva anche voi, mediante la risurrezione di Gesù Cristo

    Il Battesimo per i propri personali peccati ed in età adulta e consapevole è una legge che non ha inizio con Giovanni Battista e continua ancor oggi. 

    Agli spiriti dei defunti vengono insegnati i principi evangelici in un lavoro missionario stabilito in quella circostanza da Gesù Cristo e poi loro sono liberi di accettare le ordinanze celebrate per procura sulla terra da chi ha ancora un corpo fisico.

    Nella lungimiranza , misericordia e Amore di Dio Padre nessuno è dimenticato e noi possiamo collaborare alla salvezza eterna dei nostri fratelli e sorelle che non hanno conosciuto la verità in vita.

    Si chiama lavoro Genealogico ed esiste una sola Chiesa al mondo che dichiara questa dottrina, la applica nei Templi moderni in tutto il mondo tramite il lavoro umile e silenzioso dei suoi Membri.

    Una Chiesa che non battezza i bambini perchè provenienti da Dio puri, i cui Sacerdoti hanno famiglia e lavorano per mantenerla prestando servizio gratuito nella comunità come Vescovi etc., tal quale indicato da Paolo in 1 Tim. 3:1-5 

  • 2 mesi fa

    Limbo: Regione tra Paradiso e Inferno in cui si trovano le anime di coloro che sono nati prima della Venuta di Cristo. I non battezzati, insomma.

  • 2 mesi fa

    Il Limbo era un posto in cui si poteva alloggiare ed era molto famoso, ma poi è stato chiuso per diversi motivi:

    1 Le camere erano troppo costose rispetto alla qualità del servizio

    2 Spesso i clienti che hanno prenotato stanze online hanno ricevuto truffe

    3 La qualità della cucina era scadente, i NAS hanno trovato alimenti scaduti da mesi

    4 Clienti spesso ricoverati per coliche intestinali

    5 Dipendenti molesti nei confronti dei clienti

    6 Donne delle pulizie che lavoravano senza contratto

  • 2 mesi fa

    Il 'limbo' è la parte del cervello umano dedicata al dogma: quando cominci, convinto, a difendere le cosiddette verità rivelate solo alla Chiesa, ecco che nel tuo cervello si attiva la regione chiamata 'limbo'.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Per lo stesso motivo per cui condanna l'aborto spontaneo.

  • Mark
    Lv 7
    2 mesi fa

    il limbo era una semplice invenzione della chiesa per non condannare al fuoco eterno degli innocenti che non avrebbero neppure potuto commettere il più

    lieve dei peccati. Come è stato inventato così ,seppure con un ritardo di secoli, è stato abolito.Ma non è ancora finita, già si pensa di abolire l'inferno che è in contrasto con la concezione del dio misericordioso.

    • S.P.
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      Purtroppo, mi dispiace dirlo ma non è stato mai abolito !  Rimane sempre come : < Ipotesi teologica> mai cancellata dal Magistero della chiesa, che non rinuncerà mai alla sua grande invenzione della < Ereditarietà del peccato di Adamo>...

  • 2 mesi fa

    Il Limbo era un teologumeno (cioè un'ipotesi teologica) avanzata dai teologi medievali per spiegare il destino eterno delle anime non battezzate (giusti pagani, bambini morti prima del battesimo ecc.) che in teoria non avrebbero potuto godere della visione beatifica di Dio - non essendo battezzate - a causa del peccato originale, ma che non sarebbero dovute andare neppure all'Inferno. Il Limbo quindi era uno status animarum intermedio fra il Paradiso e l'Inferno (mentre il Purgatorio è temporaneo, il Limbo presumibilmente è eterno): non si soffrono pene, ma nemmeno si è beati. Recentemente papa Benedetto XVI e altri teologi hanno ritenuto di affermare che le anime dei non battezzati vadano comunque in Paradiso grazie alla misericordia di Dio, che opera in modi misteriosi.

  • 2 mesi fa

    Era una frottola della chiesa cattolica, che è stata corretta da un'altra frottola. Bergoglio, se non creperà prima, ci farà conoscere tante frottole nuove.

  • S.P.
    Lv 6
    2 mesi fa

    Il < Limbo > non è stato mai abolito.

    A causa della < Ereditarietà del Peccato originale >, l’istituzione del Giudizio, appariva esageratamente severo nei confronti dei piccoli innocenti, costretti ad andare all’ Inferno per un peccato mai commesso. Alla cattiva sorte di morire dopo pochi giorni di vita, si aggiungeva la beffa di essere condannati all’ Inferno. la Chiesa ha dovuto inventare il < Limbo >, uno stato d’essere riservato ai bambini che sono morti prima di ricevere il battesimo. Il “Limbo” non è il Paradiso e non è l’Inferno. E’ una via di mezzo per le giovani anime < colpevoli solo di essere nati > e di aver ricevuto in eredità il “peccato originale”, così è stato inventato qualcosa di diverso ed esclusivo per loro…..E’ come stare "eternamente" a …….”bagnomaria”.

    Per fortuna che qualche volta il buon senso ha avuto la meglio sulla ostinazione irrazionale di questa credenza nata “erronea” e sempre per voler giustificare < l' ereditarietà del peccato originale >.

    Si pensava alla totale abolizione del Limbo in base alla pubblicazione del 19 aprile 2007, data riportata dal documento della Commissione Teologica Internazionale, approvato dal Papa Benedetto XVI, e intitolato “La Speranza di salvezza per i bimbi che muoiono senza essere stati battezzati” nel quale si afferma che i bimbi che muoiono senza battesimo, sono senza macchia del peccato originale e quindi sono destinati eternamente in Paradiso. Invece la conclusione esposta dal Magistero della chiesa è stata quella di affidarsi completamente al mistero delegando il tutto alla <Misericordia Divina>.

    Quindi tutto rimane come prima, dichiarando l’istituzione del Limbo essere una ” ipotesi teologica”.

  • 2 mesi fa

    il limbo è una delle tante invenzioni dei teologi, assieme al purgatorio, all'inferno e al paradiso, al concetto di peccato originale, al concetto di trinità, alla figura del diavolo, etcetera

    • grazie uomo sapiente per averci rivelato la verità assoluta che solo lei conosce

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.