Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 1 mese fa

Ragazzi ho bisogno di un consiglio?

Buonasera io e il mio ragazzo abbiamo deciso di voler andare in un albergo per passare insieme un po’ di tempo visto che lui non ha mai cada libera e io nemmeno,il problema è che ho dei genitori molto apprensivi (ho 21 anni) e pensano la classica frase “finché vivi a casa mia fai come dico io” io lavoro dalle 6 del mattino fino a mezzogiorno e dalle 17 fino alle 22 quindi in albergo posso andarci solo dopo le 22.

il problema sorge qui i miei genitori non mi permettono di fare tardi la sera per loro dopo il lavoro devo tornare a casa e io non so come fare non ho una vita solo il lavoro e stare a casa quelle 4-5 ore di spacco.

Vi prego aiutatemi consigliatemi come posso fare e “reagire” per provare a cambiare questa cosa...

3 risposte

Classificazione
  • Karmen
    Lv 7
    1 mese fa

    Ok che stai a casa loro ma hai 21 anni, non sei più una bambina, hai una tua vita e sei libera di fare quello che vuoi, penso che sia giustissimo che tu vada in albergo col tuo ragazzo per avere tempo per voi. Quindi dovresti essere diretta con loro e dirgli che hai la tua vita e che ormai non sei più una bambina di 5 anni che ha bisogno di cure e attenzioni.

  • Ho 21 anni anch'io. La situazione con mia mamma in casa sta diventando fin troppo soffocante. (Come te, oltre al lavoro non posso fare terdi la sera e nonostante il mio ragazzo il fine settimana ha casa libera io non posso assolutamente azzardarmi a dormire fuori. Pensa che in 3 anni che stiamo insieme le uniche vacanze che siamo riusciti a fare insieme mi dovevo portare dietro pure lei.)

    Ho provato a parlarle ma non è cambiato assolutamente niente. Ho attenuato sempre e solo la medesima frase "finché starai sotto a questo tetto ciò che fai è anche affare mio".

    Quindi, dato che ormai ho 21 anni e fortunatamente ho un lavoretto, sto cercando casa con il mio ragazzo.

    L'unica soluzione per sfuggire a genitori che ti vogliono tenere in una campana di vetro è questa.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Come ha detto l'utente Karmen, hai 21 anni e sei tu che devi decidere della tua vita.

    Riguardo i tuoi genitori, la cosa migliore sarebbe quella di essere sincera con loro, di spiegare le tue esigenze e agire di conseguenza.

    Altrimenti, una cosa che potresti fare è dire loro che una sera dopo lavoro, ti dovresti vedere con degli amici per andare a bere qualcosa o cose simili, e a quel punto potresti vederti col tuo ragazzo. Ma in questo caso saresti sempre vincolata a cercare una scusa per uscire e alla lunga diventerebbe molto stressante.

    Per cui ti consiglierei di parlarne con i tuoi. In caso reagissero male, potresti pensare a cercarti un appartamento tutto tuo, in modo da essere poi completamente indipendente.

    Queste situazioni sono molto difficili, spero tanto che riuscirai a risolvere. In bocca al lupo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.