Perché l'uomo è malvagio se Dio l'ha creato perfetto?

19 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Perchè la perfezione non esiste, nessuno è perfetto ne l'uomo ne Dio ammesso sempre che esista.

    La religione cristiana è piena zeppa di contraddizioni assurde ai limiti del ridicolo.

  • 1 mese fa

    dove sta scritto che l'ha creato perfetto? Perchè va bene tutto, ma se si inventano le cosa facendo credere che sono nelle "sacre" scritture allora io posso dire che dio è uno stron-zo autogeneratosi in una galassia lontana lontana.

    • Maraminta
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      immagine e somiglianza non significa ugggualle! Quando fai un ritratto non dai la vita a nessuno.

  • 1 mese fa

    Nella Genesi dio NON voleva che Adamo ed Eva mangiassero il frutto della conoscenza del bene e del male.

    Ciò significa che dio NON voleva che Adamo ed Eva avessero il libero arbitrio per poter scegliere fra bene e male.

    Se li aveva creati "perfetti", non avrebbero mai disubbidito PRIMA di mangiare il frutto proibito.

    Ma lo hanno mangiato proprio perché ancora non conoscevano la differenza tra bene e male.

    Il dio biblico li voleva ignoranti. Fu il serpente invece a volerli liberi di scegliere.

    Quindi dio non ha creato nulla di perfetto e men che meno ha donato il libero arbitrio.

    • Gabriele
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      Provare a spiegare questa cosa a chi di spaccia per teologò e come giocare a scacchi con un piccione.

  • 1 mese fa

    Dio ha creato l'uomo e la donna perfetti e li ha posti nel giardino di Eden, chiedendo loro solo una cosa: di non mangiare del frutto dell'albero posto nel centro del giardino, l'albero della conoscenza del Bene e del Male. Adamo ed Eva conoscevano già il Bene, cioè Dio, con cui avevano familiarità e che li aveva insigniti della signoria sugli animali del cielo, della terra e del mare, ma non avevano esperienza del Male e non sapevano cosa fosse. Il serpente, in cui si era celato Satana, invidioso della loro sorte, volle tentarli e perderli offrendo loro ciò che propone ancor oggi: la tentazione di "essere come Dio" senza Dio e di discernere in autonomia ciò che è Bene e ciò che è Male. Eva e Adamo accettarono la suggestione del serpente/Satana e scoprirono la loro nudità: si resero cioè conto di non essere nulla senza Dio, di essere vulnerabili ed esposti al freddo, al caldo, alle intemperie, alla malattia, alla sofferenza e alla morte, perché ormai privi della Grazia divina. Ma nel momento stesso in cui Dio scaccia i progenitori dall'Eden, promette loro che vi sarà lotta perpetua fra loro e il serpente, lasciando intendere che alla fine un Uomo avrà la meglio sul peccato e sulla morte introdotti da Satana nel mondo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Perché non è stato lui a crearci, se ci pensi, è Satana quello che punisce i "malvagi".

    • Bruh... ma cosa stavo dicendo? ah già, 5 min fa stavo facendo le capriole nello sburro, poi sono svenuto a causa d'eccesso di spermatozoi. Ora rivado a tuffarmici di nuovo.... UUUUUUUUUUUUUUuuuuuuuuuuuuu!!! SPLASHHH!!!

  • Anonimo
    1 mese fa

    Evidentemente la malvagità è perfezione per dio, oppure dio è malvagio e la sua perfezione è falsa.

  • Dio non esiste,è l'essere umano che si è creato un dio a sua immagine e somiglianza per giustificare tutti i crimini e le barbarie che ha compiuto nel corso della storia,un dio che si è evoluto con la coscienza umana e che cambia a seconda dei tempi e del contesto...neanche perfetto ed immutabile quindi,anche Satana è un invenzione,dio doveva avere un nemico,una scusa per giustificare il male che c'è nel mondo

  • Brian
    Lv 4
    4 sett fa

    Perché dio è bipolare.

  • Dio l'ha creato perfetto, ma poi fu tentato da Satana e divenne malvagio.

    Non tutti gli uomini sono malvagi, forse i malvagi discendono da Caino e hanno nel DNA il marchio di Caino...

  • 1 mese fa

    se fosse esistito un essere perfetto padrone di se stesso e di ogni realtà, costui avrebbe evitato di creare.

    Il dolore del mondo è voluto da dio, se dio esiste, e non c'è giustificazione possibile per tale sua determinazione ad applicare la sofferenza, nemmeno se essa servisse allo scopo di qualche occulta strategia.

    Dovremmo far capire, almeno alle prossime generazioni, che è necessario abbandonare l'idea nefasta di dio, che non potrà più svolgere nemmeno la funzione ansiolitica che svolgeva in passato, dato che l'umanità futura sarà, per accumulo di conoscenza, inevitabilmente più lucida e razionale

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.