Chi ascolta death metal come me?

Ad esempio Cannibale Corpse, Infant Annhilator, Arch enemy, Guttural Slug, Bloodbath e altri?

Questi sono quelli diciamo che di questo genere mi piacciono di più.

Ovviamente ascolto anche altri generi come heavy metal anche se poco, più sul trash metal, poco industrial e anche il Symphonic e metalcore

Aggiornamento:

Sopratutto mi piace anche l'alternative come Mudvayne, Drowning Pool, Disturbed e altri.

Comunque spesso da chi apprezza e si ferma solo al passato come Iron Maiden, Metallica e altri, il death metal viene visto male come troppo estremo perché purtroppo sono chiusi solo al passato invece questo genere esprime ancora più energia e forza che è ciò che è il metal almeno secondo me

Aggiornamento 2:

e cosa ascoltat

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa

    È questione di gusti. A me il metal troppo estremo non piace, ma non perchè sono chiuso, semplicemente non è il mio genere. I cannibal corpse non riesco proprio ad ascoltarli, diverso invece è con gli Arch Enemy anche se ultimamente sono caduti in un piattume assoluto, e il bello che le potenzialità ce le hanno, forse non vogliono perdere fan e non osano un po' di più. Alissa è una brava cantante ma secondo me gli Arch Enemy dovrebbero darle più spazio visto che prima i the agonist erano una bomba (e scriveva lei). Io comunque ascolto un sacco di metal e vari sottogeneri, ma cerco sempre la melodia e della velocità non mi importa nulla.

    Piccola correzione: se scrivi "trash metal" stai scrivendo "metal spazzatura". È "thrash", metti le h al posto giusto.

  • m
    Lv 6
    4 sett fa

    Senza voler fare il professore di nessuno le strutture nel metal pesante sono poco lavorate e piu semplici perche spesso utilizzano pochi cambi di tempo colpi scanditi molto sugli accenti puntuali e ripartizioni quadrate della durate delle note e tutti i pezzi hanno uno scarso senso di fraseggio e utilizzano note ripetute di una semplice diteggiatura spesso di una o 2 Scala massimo con intervalli che si succedono in maniera molto usuale o consecutivo nel pezzo intero...il punto di forza è il sound e soprattutto l allenamento nella velocita di esecuzione dal punto di vista fisico ,l heavy metal è superiore e nettamente vicino al rock e alle sue strutture...però alcune tecniche di batteria mi piacciono parecchio del metal pesante tipo la doppia grancassa dove si muovono un po i piedi lateralmente per fare due colpi velocissimi per ogni piede o qualcosa del genere, anche in questo genere e nel metalcore ci sono bei pezzi

    • In parte è vero ci sono pezzi così ma fidati che non sono tutti così e comunque è il tipo di musica che lo richiede. Non è che se l'altra ha più teoria è per forza superiore, questo genere deve essere fatto così t

  • 4 sett fa

    Rispondo con una lista di miei album death preferiti, uno per gruppo, parecchi del magico biennio '90/'91, e in effetti è quello il death che prediligo: classico con immancabile e massiccia delegazione svedese, sfumature talvolta thrash o grind, molto spesso doom, meno spesso melodico. Per quanto riguarda il metal complessivo, anch'io ascolto diversi generi e sottogeneri, oltre al death in particolare black e atmospheric black metal, thrash (soprattutto classici), doom, qualcosa sul progressive/alternative/post/avant-garde, qualcosa sull'heavy.

    Entombed - Left Hand Path

    Carcass - Necroticism

    Necrony - Pathological Performances

    Sepultura - Arise

    Carnage - Dark Recollections

    Dismember - Like an Ever Flowing Stream

    At the Gates - Slaughter of the Soul

    Napalm Death - Harmony Corruption

    Autopsy - Mental Funeral

    Obituary - Cause of Death

    Katatonia - Brave Murder Day

    Amorphis - Tales from the Thousand Lakes

    Asphyx - Deathhammer

    Vastum - Hole Below

  • preferisco il Black metal, specie quello più avanguardista/sperimentale (Ulver, In the Woods, Negura Bunget, Borknagar, Dødheimsgard ecc.)

    di death metal puro mi piacciono solo i Death, e poi anche qui band più sperimentali (i primi Opeth o gli Orhpaned Land ad esempio), per il resto poco e niente, anche se quando ero più giovine mi piaceva un sacco il melodic death metal, in particolare gli In Flames ma ora non li ascolto più...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Io sono più sul Balck Metal, ma ascolto volentieri i Cannibale Corpse e i Morbid Angel.

  • Anonimo
    4 sett fa

    Be stiamo parlando di un genere che tecnicamente e a livello di teoria musicali sicuramente necessita di una certa pratica e studio. Comunque ne ha e poi ci sono pezzi anche complicati anche con la velocità perciò tecnicamente e come struttura non gli si può dire niente.

    Come idee e creatività anche, ci sono dei pezzi in cui dei gruppi, anche se è vero che il centro è un riff potente e veloce, aggiungono delle note alte alle ritmiche o soli originali e creativi.

    Poi si tratta di gusti può piacere come non piacere ma è comunque musica.

    Non stiamo parlando di cagate RAGGAETON dove fa solo tun tun cia tun tun cia

  • Rock
    Lv 4
    4 sett fa

    Ciao ANDATE A ******, il death metal proprio non riesco ad ascoltarlo ma comunque ne riconosco l'importanza

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.