I migranti vengono davvero torturati in Libia?

3 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Migliore risposta

    Ai tempi di Gheddaffi la Libia era in boom economico, e gran parte dei migranti che vi sono presenti risalgono a quel periodo; poi ci sono quelli più recenti in transito verso l'europa e i trafficanti li considerano come se fosse una merce di loro proprietà, non è da escludere che vengano segregati o torturati; ovviamente si tratta criminali e quelli che colpevolizzano il governo di Al Serraj sono solo dei pezzi di fango.

    Si deve anche tenere conto del fatto che non ci si può basare sulle testimonianze dei richiedenti asilo, stranamente quelli che arrivano con i cosiddetti "sbarchi fantasma" non menzionano quasi mai di torture o violenze, mentre na parlano tutti quelli che vengono recuperati dalle ONG, e in questo ci sono troppe cose che non quadrano: o sono le ONG stesse in combutta con le organizzazioni criminali oppure istruiscono i migranti affiche si inventino storie atte ad impietosire l'opinione pubblica e le commissioni esaminatrici.

  • 1 mese fa

    alcuni si ma non è iuna ragione per cui dobbiamo ospitarli tutti noi

  • Anonimo
    1 mese fa

    vengono costretti ad abbuffarsi di cibo del merdonald vista la panza e la ciccia che si ritrovano

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.