Pietro ha chiesto in Affari e finanzaTasseItalia · 2 mesi fa

REDDITO CITTADINANZA, PERCHÉ 40€?

Ho 31 anni, reddito isee 3800 dello scorso anno (naspi), niente intestato, nucleo familiare solo io, come mai?

8 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa

    Va a lavura' parassita 

  • .
    Lv 5
    2 mesi fa

    Non sei alla canna del gas, quindi è giusto cosi.

  • 2 mesi fa

    Perchè è tutta una fregatura il reddito di cittadinanza

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Oltre al reddito non sei sposato e non hai figli , ve l'avevo detto che non è tutto rose e fiori questo reddito di citt., Poi però c'è anche da dire che danno più soldi a chi lavora in nero a chi ha precedenti penali e per giunta in molti ci ridono sopra , la cosa più giusta sarebbe abolire questa cosa  e destinatare i soldi agli ospedali per la sanità, invece di dare la colpa ai dottori 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Allora i calcoli vengono svolti ogni mese dai funzionari delle sedi inps locali a cui si fa riferimento,Infatti ogni mese tali funzionari ricalcolano le somme da erogare a secondo della situazione dell'utente,La miglior cosa da fare è chiamare il call center dell'Inps e creare una linea inps (reclamo)da questa linea inps un funzionario della sede locale risponderà entro 15 giorni del perché le sono stati erogati solo 40 euro.nel caso in cui la risposta non fosse soddisfacente consiglio di contattare nuovamente il call center e prendere un appuntamento verso la.propria sede con un funzionario la quale osserverà e spiegherà il perché di tale somma oppure come successo in alcuni casi rettifichera il tutto è cercherà di ridare il mal tolto.

  • 2 mesi fa

    Devi informarti con il patronato. Probabilmente hai un patrimonio finanziario non irrilevante, non saprei devi informarti con un patronato.

    Magari ci sarà stato un errore, ma non trascurare perchè sicuramente ti spetta molto di più.

  • 2 mesi fa

    Quello che prendono a riferimento è il reddito IMPONIBILE del 2017 del tuo nucleo famigliare. Poi prendono in considerazione il quoziente famigliare 1 per il dichiarante; 0,4 per ogni maggiorenne e 0,2 per ogni minorenne; massimo si può arrivare a un quoziente di 2,1. moltiplicano 6000 (9800 per chi ha un mutuo in corso o un affitto in regola da pagare) per il quoziente famigliare; dal rissultato togli il reddito imponibile del tuo nucleo famigliare ed ottieni l'importo annuo del tuo RdC. Basta dividere per dodici e avrai l'importo mensile che ti è stato arrotondato a 40 € perche per legge meno di 40 € non possono dare.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    parassita.         

    Fonte/i: ho controllato chiha fatto questa domanda del càzzo e ho visto che è vecchio quanto questa domanda
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.