STEFANO ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 2 mesi fa

Credete alla vita dopo la morte?

Come può l'autoconsapevolezza e la coscienza di se (l'anima e volete) sopravvivere al cervello che la crea?

Pensateci bene: pensate al rombo del motore... esso non ha coesione fisica ma è la conseguenza di qualcos'altro. Questo qualcosa è il motore. Se il motore si ferma il rombo smette di esistere. Non sopravvive al motore che lo genera... ed ha realtà fintanto che il motore esiste e si trova in funzione. Il cervello è il motore.... l'anima il rombo.

Aggiornamento:

Percorrere la cala che vedete nella foto significa solamente tornare al nulla.

Veniamo dal nulla (nascita) esistiamo per un breve segmento di tempo (vita) e ritorniamo al nulla. E questo è tutto.

Se la domanda è : che senso allora la vita? la risposta è che il senso della vita sta IN MEZZO ALLE NOSTRE ORECCHIE. Siamo noi a dare un significato a tutte le cose.

Aggiornamento 2:

Scusate per la S ma il pulsante della tastiera è rotto.

Attachment image

24 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    per il momento credo solo nella morte, poi appena sarò morto ti manderò un fax con la risposta definitiva.

  • 1 sett fa

    La domanda "non è pertinente", poiché implica una risposta che esula dalla dimensione umana. I sensi di cui la nostra specie è dotata, intelligenza e fantasia incluse, non ci permettono di ponderare il "tutto" e il "nulla", da qui l'impossibilità di accedere ad ambiti propri di altre dimensioni. Possiamo fare solo congetture a livello intuitivo, ma anche queste sono influenzate dal nostro bagaglio cromosomico ancestrale, diluito da quello culturale-evolutivo, per cui è impossibile ottenere riscontri univoci. 

  • 1 mese fa

    L'uomo attaccato alla materia tiene la sua anima confinata nella prigione del corpo che lo trattiene da trovare la libertà eterna nella gioia di Dio nel reame della eterna gioia l'ego vuole la soddisfazione attraverso la materia che sono canali dell'anima costantemente insaziabili brame per Dio lontano da raggiungere un obiettivo l'ego che è diretto solo con la gratificazione dei sensi incrementa la miseria dell'uomo La fame dell'anima non può mai essere soddisfatta indulgendo ai sensi quando l'uomo realizza questo diventa maestro del suo ego quando egli raggiunge l'autocontrollo sulla vita diventa glorificato in Dio nella gioia mentre è ancora nel corpo invece di essere schiavo della materia dei desideri e appetiti la sua attenzione è trasferita nel cuore della Onnipresenza restando per sempre in questa nascosta gioia per sempre

    certo ci credo ma noi non veniamo dal nulla in questo ti sbagli

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Non ci credo affatto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    A proposito della vita dopo la morte sinceramente ho troppi dubbi, mentre sono più che certo per quanto riguarda la morte dopo la vita.

  • Rock
    Lv 4
    2 mesi fa

    No ma credo in Young signorino

  • 2 mesi fa

    Secondo me si ci puo essere ma da un lato sono scettico.

    Mi piacerebbe che ci fosse cmq anche gli antichi si dividevano tra chi credeva che l'anima fosse

    immortale e chi credeva che l'anima morisse col corpo

  • 2 mesi fa

    Gesù disse all'apostolo Tommaso ;tocca la mia piaga, ora ci credi? Poi aggiunse beati coloro che crederanno senza vedere.

    Oggigiorno con l'avvento della tecnologia abbiamo videocamere di sorveglianza ovunque anche negli obitori. Ovunque anche in auto. Vi sono video che hanno registrato entità fenomeni paranormali, di cui molti ritenuti attendibili dagli esperti studiosi. Per cui io ci credo! Saluti

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Dai per scontato che il tuo punto di vista è quello esatto e che l'anima è un prodotto del cervello. Prova a guardate la situazione da altri punti di vista, troverai altri esempi che avvaloreranno tutte le tue tesi facendoti capire che non appiamo le conoscenze, gli strumenti e le capacità per capire cosa ci sia dopo la morte

  • 2 mesi fa

    L'anima non è la semplice coscienza di se ma è il connubio tra autocoscienza e stato emozionale superiore.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.