shuwawei ha chiesto in SportMotociclismo · 9 mesi fa

Quando vedremo una donna correre in moto gp o formula 1?

6 risposte

Classificazione
  • 9 mesi fa
    Risposta preferita

    Probabilmente mai. Essendo a livelli estremi, la forza fisica di un uomo sarà sempre superiore; anche a parità di capacità di guida, ogni dettaglio fa la differenza a quei livelli e per una questione fisica e biologica una donna avrà sempre meno forza fisica di un uomo, a quei livelli (muscoli del collo, capacità di resistere alle forze in curva dati dai g-laterali ovvero la forza centrifuga quando percorri la curva...). Pensa anche all'atletica, in tutti gli sport sia di forza che resistenza gli uomini vanno più forte delle donne, nessuna eccezione!

    Detto ciò, l'unica cosa che non mi piace di Formula 1 e Moto GP, sono i piloti paganti, ovvero persone miliardarie per famiglia (es. Stroll) che pur essendo un pilota di livello "medio" si trova a gareggiare tra quelli che dovrebbero essere i migliori 20 al mondo. In realtà se prendi Vergne della Formula E o quache grande nome della Indycar, WEC ecc, sicuramente troverai piloti più meritevoli dell'esempio Lance Stroll che ho fatto. Quindi ciò che voglio dire è che in termini assoluti in Formula 1 (analogamente la Moto GP) dovrebbero esserci professionisti che tecnicamente e fisicamente sono i migliori al mondo. Non essendo sempre così per un motivo di business, l'unica possibilità per una donna sarebbe quella di avere fama mondiale e allo stesso tempo ambire a diventare una pilota di Formula 1 oppure Moto GP. In questo caso la scuderia la assumerebbe pur sapendo che fisicamente non può vincere ma in termini di sponsor e marketing farebbe entrare un fiume di soldi per la sua immagine. Questa è l'unica possibilità.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    L'americana Gina Boivard correva nella classe 500 del motomondiale nel 1982.

    In F1 la prima fu Maria Teresa De Filippis a fina anni '50 e quella che ottenne i maggiori risultati rimane Lella Lombardi a metà anni '70.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    Ciao, con tutta probabilità non vedremo mai delle donne nei massimi campionati motoristici (per lo meno se intendi a compere per buone posizioni..).

    A questi livelli il fisico è molto importante, i piloti arrivano alla fine della gara stremati.

    Gli uomini hanno un fisico più forte e una muscolatura maggiore rispetto alle donne quindi non riuscirebbero a condurre una gara completa stando sempre ad alti livelli (e questo non gli permetterebbe di conseguenza di competere con gli uomini).

    Detto questo comunque in realtà durante la storia della formula 1 ci sono già state 5 donne (di cui 3 italiane) che hanno preso parte ad almeno una gara del campionato. Inoltre una di esse è riuscita anche a prendere punti in una gara (seppur solamente 0.5 punti in quanto la gara è stata sospesa a metà a causa dei molteplici incidenti)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 mesi fa

    La Katia Poensgen fece una breve apparizione agli inizi del 2000, ma si capiva che era solo alla ricerca di notorietà, infatti svanì quasi subito.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 mesi fa

    davero ------------------------------------------------

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    Perché ancora non ci sono?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.