wanial
Lv 7
wanial ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 sett fa

Avete mai ricevuto da un estraneo un gesto che ti scaldato il cuore? grazie?

25 risposte

Classificazione
  • 2 sett fa
    Migliore risposta

    la parola estraneo va suddivisa in due significati, uno può essere estraneo all'altro perchè di persona non si conoscono, ma magari per via epistolare si conoscono benissimo.. si certo la vita fa conoscere persone meravigliose cui puoi dare o da cui puoi ricevere aiuto più volte

  • RdFkz7
    Lv 6
    2 sett fa

    Avrò avuto 10 anni. I miei genitori avevano portato me e mio fratello in una stazione sciistica. Io e mio fratello ci siamo subito scatenati, siamo risaliti con vari impianti e poi siamo scesi in un vallone sperduto da cui si poteva risalire solo utilizzando l'unico skilift presente. Mio fratello aveva in tasca un tesserino a punti da timbrare ad ogni risalita. Ha timbrato anche per me ed è salito sulla sciovia, poi sono salito io ma, appena partito, un deficiente con gli sci mi è venuto addosso e mi ha fatto cadere. Sono ridisceso alla partenza dell'impianto chiedendo all'addetto di farmi risalire ma quello (da prendere a schiaffi! aveva visto la scena avvenuta sotto i suoi occhi!) mi dice di rimettermi in coda e pagare di nuovo. Ero senza soldi e senza la tessera, che aveva mio fratello. Allora mi sono tolto gli sci e ho iniziato a risalire a piedi di fianco allo skilift affondando nella neve fino all'inguine, una faticaccia, tenendo conto che il dislivello da percorrere per arrivare in cima era notevole! Ma c'è stata una gara di solidarietà tra i vari sciatori che risalivano con lo skilift, uno mi ha detto di dargli gli sci un altro mi ha preso le racchette e un terzo, un omone grande e grosso, mi ha brancato al volo facendomi mettere poi in piedi sopra i suoi sci e mi ha portato fino in cima dove ho trovato ad attendermi i miei sci e le mie racchette conficcati nella neve.  Vicenda conclusa. Un addetto alla sciovia inflessibile (e anche un po' carogna) ma per fortuna tre persone compassionevoli nei confronti di un povero ragazzino in difficoltà. 

  • Serena
    Lv 7
    2 sett fa

    Sì, ero in attesa all'ospedale dove avevano ricoverato mio padre d'urgenza,  un caldo maledetto. Chiedo ad un tizio dove potevo comprare l'acqua e lui: aspetti...

    È ritornato con una bottiglietta d'acqua e me la regalo ' 😸

    • wanial
      Lv 7
      2 sett faSegnala

      ciao Serenè si trovano ancora persone gentili

  • 2 sett fa

    La mia storia è abbastanza esilarante in pratica potevo avere 6-8 anni e andai all’Etna dopo una lunga giornata dovevo andare in bagno che costava tipo 80 cent. allora mia madre mi diede un euro io entrai con il resto in mano ma mi cadde nel water 😂😂 allora non so per quale motivo (lo so avevo problemi) mi misi a piangere come se fossero la cosa più importante al mondo sentendomi due ragazzi tra i 18 e i 20 penso, per consolarmi mi diedero 30 cent. la cosa bella è  che mia madre non si sarebbe mai incavolata per una cosa del genere non so perché ho avuto quella reazione. Ps mi è capitato moltissime volte che un estraneo mi abbia fatto qualcosa che mi ha riscaldato il cuore ma volevo raccontare questa perché non lo mai raccontata a nessuno e ora mi sento meglio 😉👌.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • simona
    Lv 5
    2 sett fa

    Ricordo quella volta alla stazione centrale di Milano,io seduta vicino ad una donna bionda,non parlava,mi vide triste,forse capì la situazione e mi mise in mano dei soldi,senza che chiedessi niente.Si alzò,il suo treno era arrivato.Penso fosse tedesca o svizzera.Non ho mai dimenticato quel gesto inaspettato.

  • 2 sett fa

    Beh... Diverse volte. Ne cito una. 

    Quando rimasi in mezzo alla strada con una ruota forata, incapace di cambiarla, e tra l'altro pioveva anche! Neanche dopo venti minuti, si ferma un uomo, e gentilmente mi cambia la ruota sotto la pioggia! 

    Non lo ringrazierò mai abbastanza!!!! È stato un angelo! 🤗

    • wanial
      Lv 7
      2 sett faSegnala

      ciao Michelle anche a me hanno cambiato la ruota:))

  • 2 sett fa

    La tua domanda mi riporta agli anni dell'infanzia .....  andavo a scuola piangendo, mia mamma mi aveva sgridata. Un ragazzino si è fermato, si è inginocchiato , mi ha asciugato le lacrime e mi ha dato una carezza, aveva una sguardo addolorato ...

    ogni volta che ci penso mi commuovo  :)

    • Mein Schatz
      Lv 6
      2 sett faSegnala

      credici, è uno dei miei ricordi più teneri .... lontanissimo ma impresso nella mia mente, rivedo tutto, la strada, le aiuole, mi sento singhiozzare , vedo i suoi occhi addolorati  :)

  • Luigi
    Lv 7
    2 sett fa

    Aver liberato, con la motosega, due sentieri in alta montagna da piante abbattute dalla tempesta "Vaia" e sentirmi ringraziare con:" bel lavoro" dai ciclisti che li frequentavano... 

  • 2 sett fa

    Mi viene in mente in proposito quel detto, patrimonio della cultura siciliana antica che dice: "Fai male e pensaci, fai bene e scordalo". Senza volermi autoelogiare, ma solo per classificarmi, io sono il tipo che più delle volte non si nega e si rende disponibile agli altri e in diversi casi si tratta anche di persone che vedo per la prima volta. In quelle rare occasioni in cui ho ricevuto da parte di sconosciuti gesti  di aiuto spontanei e disinteressati, devo dire che sono stato sempre colpito ed emozionato positivamente, perché in quell'attimo anche quel semplice gesto di spontaneità di una singola persona,  è come se fosse bastato a riscattare la dignità dell'umanità intera.

  • 2 sett fa

    Tantissimi e di importanza notevole...fino quasi a salvarmi la vita. Ed e' per questo che ho una grande fiducia ed amore per il genere umano ( e non solo).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.