ENDeavOUR ha chiesto in AmbientePreservazione · 1 mese fa

Inquinare meno si può ma costa molto, in termini di sacrificio, di denari e di posti di lavoro. Chi ci starà e chi no ?

17 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Migliore risposta

    non ci starà nessuno perchè nessuno a sto mondo è disposto a rinunciare a qualcosa di proprio per il bene del pianeta, comuni mortali inclusi non solo politici, banchieri, industriali, dittatori ecc... anche il 99% di tutti i comuni mortali non è disposto per esempio a rinunciare a smetter di mangiare carne o di usare l'automobile per ridurre un po' l'inquinamento (e questi sono giusto 2 esempi perchè la lista sarebbe lunga)

  • 1 mese fa

    Ci saranno i piccoli stati come l'Italia, i grandi stati invece e le superpotenze non rinunceranno alle loro fabbriche e ai loro mezzi di locomozione.

  • 3 sett fa

    Inquinare meno costa di più (allo stato e ai cittadini) se consideriamo tutti gli effetti. Può generare nuovi posti di lavoro e benefici per la salute di tutti. Se questo non accadesse sarebbe attribuibile solo a leggi e tassazioni inadatte a garantire I bisogni dei cittadini (dalla salute alla bellezza dell'ambiente, dall'equità - in particolare quella fra I paesi inquinatori e gli altri e quella intergenerazionale - all' armonia, dalla giustizia alla pace.

  • Anonimo
    1 mese fa

    boh............... 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    non credo proprioiooooooo

  • 1 mese fa

    È un discorso costi/benefici percepiti. Al momento i benefici dal ridurre l'inquinamento sono percepiti aleatori e futuri, i costi certi e presenti. In base all'evolvere di questo rapporto cambierà la risposta della popolazione

  • Anonimo
    1 mese fa

     io faccio quello che voglio poi  non e' che se io inquino di meno domani mi salto l'interrogaione di storia e i problemi di inquinamento se li portano le generazioni future tra secoli mica noi che ce ne frega siete fissati secondo me poi tutti che parlano con sto ca di inquinamento e bastaaaa...... una mia amica di classe e' la peggio mi manda quest'articolo dicendomi che dovevo vederlo ma mi ha urtata parecchio https://linorussodev.com/la-sopravvivenza-ai-nostr...  sempre sta cosa che dobbiamo salvare la natura per non fare finire sotto booo scusatemi ma la gente ancora non capisce che la natura non e' solo buona ma anche cattiva??? cosa dobbiamo difendere??? noi dobbiamo difenderci con le unghie e con i denti!!! gli esseri umani so supeeriori con la scienza che abbiamo possiamo comandare la natura e risolvere tutto ma siamo troppo moralisti per farlo!!! maaaaaa......

  • 1 mese fa

    Riconvertire è l'azione giusta. Impostare meglio la produzione e il consumo è il corollario giusto.

  • Nick
    Lv 7
    1 mese fa

    costa cambiare abitudini, poi i costi calano.

  • 1 mese fa

    la deficienza è un male da estirpare, perché fa molto male a volte. bisogna premunirsi per non morire invano. vediamo un esempio. se in italia si fabbricasse acciaio dai forni elettrici con energia elettrica proveniente dall'eolico avremmo un acciaio molto costoso, che non si venderebbe perché quello cinese costa molto di meno. in pratica le nostre fabbriche chiudono e quelle cinesi aprono con il risultato di avere un ambiente ancora più inquinato visto che in cina inquinano di più a parità di prodotto. dunque matematicamente per avere un ambiente più pulito dovremmo mettere dazio ai prodotti d'importazione 'inquinanti' per proteggere i nostri prodotti che inquinano di meno. in questo modo ci guadagna l'ambiente e non si chiude bottega.  

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.