Nella vita te ne fanno e te ne dicono tutti i colori per come sei, per quello che fai. COME non darci più peso? Vi prego leggete tutto sotto?

Sconosciuti conoscenti, poliziotti medici, insegnanti di scuola, tuo marito, i parenti, i tuoi genitori. Tutti sono sempre pronti a denunciarti, condannarti a morte, ad augurarti la morte, a buttarti fuori, criticarti, a chiamarti "questo", a giudicarti una vergogna, a sparlarti, a insultarti, mandarti affankulo, o sbuffano o ti ammazzano. Se non riesci a fare nulla, manco le cose che sanno fare tutti, a scuola sei sempre indietro o non ti fai mai interrogare o ti comporti da depresso ritardato o fai cose orribili o fai sessò con tua sorella o ti comporti da psicopatico o sei handicappato mentale o sei tutto anormale o se ti vuoi suicidare (per tutti sti motivi elencati dicono ke sei un povero malato anormale e ke hai problemi psichici e ke devi farti curare dallo psichiatra o ke devi avere la 104, ti giudicano un peso e una disgrazia, ti mettono l'insegnante di sostegno o ti rinchiudono). Se dai fastidio agli altri. Se sei pedofilo o un bullo o un drogato o stupri o ammazzi di botte o uccidi gli altri o rubi o sei un delinquente carcerato, per tutti sti motivi ti ammazzano e te ne dicono tutti i colori. Se fai cose orrende contro gli altri. Se fai la putttana. Se fai un lavoro di merdà. Se ti comporti da fuori di testa o se sei un koglione. Tutti quelli ke per come sei ti considerano un cretino con una faccia da scemo. Se sei un incapace nel lavoro o fai macelli e rovini gli altri. Per tutte le kazzate ke fai. Se non lavori mai e vivi alle spalle altrui e non fai mai nulla

1 risposta

Classificazione
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.