promotion image of download ymail app
Promoted

 procreazione e altre dimensioni?

Secondo voi, se uno dei nostri genitori avesse scelto un altro partner invece del nostro attuale altro genitore, per fare un figlio (in questo caso noi), noi saremmo stati scelti comunque per essere procreati? E per scelti intendo, se saremmo stati scelti dalla "vita" come "prossimi nascenti" , come se in un altro spazio tempo, fossimo stati messi in coda ad attendere il nostro turno per nascere. 

Secondo voi è possibile?

Se nostra mamma avesse scelto un altro uomo, nell'altra dimensione saremmo stati comunque noi i prossimi a dover nascere sulla Terra? 

Non è una domanda che cerca risposte in chiave cristiana, su paradiso Dio ecc. ; è più una domanda a tema filosofico o pseudoscientifico.

Condividete la vostra opinione se vi va :)

9 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    La coscienza di ogni persona è un mistero e non risiede nel DNA.

    Ad esempio i gemelli omozigoti cioè quei gemelli che nascono dallo stesso ovulo e dallo stesso spermatozoo , pur avendo come partenza lo stesso spermatozoo e lo stesso ovulo sono ugualissimi dal punto di vista fisico ma hanno due coscienze diverse.

    Quindi effettivamente la coscienza non risiede nel DNA ma si forma in maniera misteriosa all'interno del cervello.

    In sostanza NON LO SO.

    • Non parlare di cose che ovviamente non sai.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • S.P.
    Lv 6
    6 mesi fa

    L' Anima Spirituale, questa energia pura, non vista, non udita, non osservata e perciò ignota a chiunque altro, sceglie di sperimentare se stessa.

    L’anima è la base della spiritualità dell’uomo. Fa parte del suo interiore e pur rimanendo invisibile al senso della vista, e alle cellule materiali del DNA, lascia le sue “tracce” inspiegabili, ma percepibili come “vibrazioni” che solo il cuore riesce a sentire e a palpitare quando comprende da se i sentimenti che costituiscono il suo vero linguaggio. Ed è proprio al cuore che dovremmo rivolgere più attenzione e farne tesoro per la grande possibilità che ci offre di comprendere quella voce interiore che ci dice se una cosa è vera o falsa, giusta o sbagliata, buona o cattiva , cosi come sentiamo di definirla. 

    (L’Anima) Lo Spirito di Dio tiene insieme l’Universo, l’Anima Spirituale dell’Uomo tiene insieme ciascun corpo umano individuale.

    La nostra anima Spirituale sa tutto quello che c’è da sapere sin dall’ inizio. Non c’è nulla che le sia celato, niente che le sia sconosciuto. Eppure sapere non basta. L’anima cerca di sperimentare se stessa e questo le viene consentito nel nostro Mondo Relativo con la scelta del corpo che lei stessa attua decidendo di suo libero arbitrio, nell’istante del concepimento di questo. Cioè, la sua scelta avviene nell’istante in cui  sta per essere concepito un corpo umano dopo un atto d’amore,  in quell’istante  quell' essere umano ha in se la sua Vita.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Chi puòdirlo

    Se ragioniamo in termini di energia cosciente potremmo anche pensare di si

    Ovvero che 2 anime in un modo o nell'altro dovevano x volontà incontrarsi in una forma  quindi tu e i tuoi genitori x esempio oppure sotto un altra forma ma in ogni caso le due anime anche se in corpi differenti ma sono vissute lo stesso  vicine anche in questa dimensione di dualità materiale 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    La nostra anima era destinata a nascere su questo pianeta visto che l'ha scelto e secondo me l'anima alberga per un po' nel corpo dell'uomo prima di entrare in quello della donna quando procreiamo. Se qualcosa va storto (tipo l'uomo non insemina la donna) l'anima se ne sceglierà un'altro di genitori ma nascere è inevitabile visto che esiste la reincarnazione. Però se esiste la reincarnazione assumiamo ogni volta le sembianze della razza che ci ospita.

    Comunque se pensi alla dimensione dell'anima e quella della materia è sempre un casino far tornare le cose. Ad esempio cosa succede al nostro bambino interiore se ci trapiantano la testa ? E i nostri corpi sottili (5 in totale) come diventano ? CI credo che lo scienziato non crede più in se stesso con le scoperte che fa, però di fatto esiste l'anima e la reincarnazione quindi in qualche modo funziona.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Noi siamo nati come spermatozoi, se nostro padre avesse chìavato nostra madre in un momento diverso, non saremmo mai nati.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    forse saresti solamente "un altro"

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Il nascituro lo fabbricano, congiuntamente, il padre e, soprattutto, la madre biologici.

    Non esistono "magazzini" di figli pronti a nascere sia chi sia il padre o la madre.

    Se io avessi scelto una Moglie diversa avremmo avuto figli diversi da quelli che abbiamo generato, noi, trasmettendo loro un DNA specifico per ciasxcuno di essi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Non riesco a credere a questa cosa. L' unica cosa che mi viene in mente quando penso ai miei che hanno procreato è mio padre che ha messo l'uccello al caldo nel nido

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Ho sempre pensato che, se anche esistessero universi alternativi, ci sarebbe sempre e comunque una versione di me. Non può esistere un mondo privo del sottoscritto.

    Quindi, anche se i miei non avessero procreato, e mia madre fosse andata con un altro, esisterei comunque in un universo alternativo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.