Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCalcioCalcio Italiano · 1 mese fa

chi è gay è malato?

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Migliore risposta

    Si, se uno prende a calci in cùlo un gay gode...

  • Sì, malato molto glave. Inculabile.

  • Tantissimo... infatti gli altri non fanno che parlare di loro!?

    Fonte/i: ^^;
  • Anonimo
    1 mese fa

    abbastanza direi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    È sicuramente un problema :-(

  • E' pura malattia, la natura prevede che l'uomo abbia rapporti sessuali con la donna, il maschio con il pen* e la donna con la fig* devono procreare, creare figli... due maschi non possono farlo. E' parte della natura. Gli ormoni determinano il sesso del individuo durante la nascita, può essere XY o YY.... Non è la tua mente malata (un tu figurativo) a dire "io mi sento femmina" NOOOO!   Tu sei quello che i tuoi ormoni dicono, non quello che gira nella loro testa malata...

    Il maschio e la femmina.... questa è la logica! La natura! Tutto quello che va contro è pura malattia, queste persone vanno curate

    • "Tu sei quello che i tuoi ormoni dicono" e il fatto che non sono malati, dato che numerosi indizi suggeriscono che oltre a fattori genetici si tratti di una questione ormonale intrauterina. In proposito, ti consiglio il libro "Gay si nasce?" Di S. Levay.

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    BENE........SE E' UOMO HA ORRORE DELLA PHEEG@..........SE E' LESBICA HA ORRORE DEL Caz2O...............A SCELTA................!!!!!!!!!!!!

  • Ambra
    Lv 6
    1 mese fa

    Questa è solita domanda per sentire le opinioni su questo argomento.

  • Non secondo la attuale scienza occidentale. E personalmente, vedo questa posizione coerente con le definizioni di malattia che danno meno problemi (se per esempio usassimo il criterio statistico, per cui una condizione che interessa una piccola parte della popolazione è da vedersi come malattia, allora anche condizioni come un q.i. molto sopra la media -data la distribuzione gaussiana dell'intelligenza- dovremmo definirlo patologico, o ancora, se prendessimo il criterio di uno standard ideale con ciò che si discosta visto come patologico in base a quale criterio oggettivo sceglieremmo lo standard? Ecc.).

  • 1 mese fa

    No, ha un orientamento che non è il mio.

    Le donne sono fatte per prenderlo no l'uomo.

    In ogni caso non fanno niente di male

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.