Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 1 mese fa

Se non ci fossero i soldi?

Immaginatevi un mondo in cui non ci sono i soldi, niente scambi commerciali.

Ognuno ha quello che vuole entro un limite, di conseguenza non esisterebbe neanche il lavoro a scopo di guadagno.

In questo mondo che senso avrebbe vivere? Si vivrebbe per raggiungere la felicità? O per collaborare tra persone per costruire un mondo migliore?

Dico questo sulla base dell'obbiettivo base della nostra società (guadagnare).

3 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Hai appena espresso il concetto base dell'anarchia ovvero che un gruppo di persone che collaborano tra loro per vivere bene, senza imposizioni e modelli da seguire. Che dirti? Io da anarchico lo vedrei come il mondo dei sogni, ma realisticamente parlando siamo in una fottuta società capitalista e quindi rimarrà solo e sempre un sogno. 

  • 4 sett fa

    Il denaro non ha colpa. È la legge che lo regola non per la stabilità del potere d' acquisto ma per il ciclo bancario inflodeflloreinflativo la causa giuridica della produttività e della povertà ambedue in aumento.

    Tale legge serve a rendere massimo il potere politicamente irresponsabile ed a preparare l' unificazione non politica ma imperiale del genere umano, buona e/o cattiva che essa sia. Magra consolazione la constatazione dell' incapacità della gente di utilizzare i diritti attualmente esistenti per avviare esperimenti dal basso di democrazia diretta. [me16ot19 06e33] 

    Fonte/i: Frederick Soddy, Wealth, Virtual Wealth and Debt, London 1926.
  • 1 mese fa

    Società di ***** in parte perchè gira intorno al denaro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.