Dunque.... come ti sentiresti nei confronti di una persona che hai ferito 😒?

Questa domanda nasce da una riflessione dopo un commento appena letto.

Io credo che, se uno ha una sensibilità, e involontariamente ferisce una persona, o anche volontariamente ma per reazione, un pò di senso di rammarico (visto che da tanto fastidio quando uso la parola 'colpa') si prova, non si rimane indifferenti. 

Aggiornamento:

Ovviamente mi riferisco in primis al mondo reale, quello li fuori. 

9 risposte

Classificazione
  • 1 sett fa
    Migliore risposta

    Se gli ho inferto un offesa gratuita che non  merita volontaria o involontaria. Gli chiedo scusa e cerco di riparare. Ma se  ferisco una persona per il suo bene, rimango rimango sulla mia posizione. Ciao

  • Blu.
    Lv 7
    2 sett fa

    Beh...se me ne accorgo,ovviamente mi dispiace

  • Se offendo qualcuno, nel 95% delle volte non è per colpa mia, quindi nessun senso di colpa. Nel restante 5% chiedo scusa, ma le volte in cui lo dico sinceramente, posso contarle sulle dita di una mano.

  • 2 sett fa

    Se è una persona a cui tengo sprofondo nei sensi di colpa.

    Se è un estraneo mi do della testa di càzzo (passami il termine) ma più per fastidio personale, nei confronti di chi ho ferito resto in sostanza indifferente.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Serena
    Lv 7
    2 sett fa

    Certo se ferisco qualcuno, se me ne accorgo, ci sto piuttosto male. Beh in genere cerco di chiarire...😸

  • 1 sett fa

    Fidati che c'è chi il rammarico o colpa non sa che cosa sia e gode nel far del male 

    Io sto sempre molto attento a non ferire in generale chiunque

  • 1 sett fa

    Se ci tengo e mi accorgo di aver sbagliato chiedo subito scusa...se parliamo di una persona magari che detesto penso...vabbeh gli *******'!

  • Geo
    Lv 7
    2 sett fa

    reazioni a comportamenti da incubo.

    E pure quelle fanno stare male.

  • 2 sett fa

    Riguardo il mondo virtuale non provo alcun rammarico perché non si ferisce mai nessuno veramente, in fondo tutto si riduce a dei giochi di avatar e di scritti.

    Con le offese reali è un po' diverso, se queste vengono espresse in faccia all'interessato.

    Invece venirle a sapere in modo indiretto non mi turba minimamente, nè mi sento tenuto a scusarmi per chi apprende i miei commenti per vie traverse.

    • A parte che io mi riferivo al mondo reale, e non virtuale, ma non sono d'accordo che non si possa ferire in un gioco di Nick e avatar, perché dietro quei monitor non ci sono manichini, ma persone! 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.