Se un'armatura metallica è inutile contro i proiettili, perché vengono utilizzati i caschi nei combattimenti moderni?

4 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Partendo dal presupposto che qualsiasi protezione è costruita per resistere sino ad una certa pressione di impatto, essa deve essere anche costruita in modo da agevolare i movimenti e non essere eccessivamente pesante.

    Una armatura metallica sarebbe magnifica per un tetraplegico... per soldato di fanteria, magari che deve fare un assalto, invece no! almeno che non vuoi farlo morire di infarto dopo 10 metri.

    Sarebbe bello avere un'armatura robotizzata alla Ironman, ma ancora non ci siamo nemmeno avvicinati.

    Escludendo quindi il metallo, che pesa troppo, vi sono altri materiali (tipo il kevlar) che sono stati sviluppati per proteggere quantomeno le parti vitali... ovvero la testa con gli elmetti ed il corpo con i giubbetti.

    Un elmetto in kevlar è in grado di resistere a colpi di arma da fuoco...ma anche qui dipende sempre dal calibro, dall'arma, dalla distanza e dalla traiettoria d'impatto.

    Meglio una protezione non assoluta che girare a capa scoperta alla Sergente Gunny... che fa figo ma è da idioti.

  • Anonimo
    1 mese fa

    infatti vengono usati principalemente per proteggere dalle schegge di granate causate dalle esplosioni non per fermare i proiettili, è un po' come il casco da lavoro per minatori o muratori non so se ho reso l'idea...

  • Bruno
    Lv 7
    1 mese fa

    sono rotondi se viene di striscio scivolano via

  • 1 mese fa

    Perche le spade fanno male

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.