Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 1 mese fa

A che età ci si laurea mediamente..?

Leggendo su internet ho trovato un dato medio che oscilla dai 24 ai 27 anni circa, ma non so quanto sia attendibile.

So che molti iniziano (e quindi arrivano a destinazione) in ritardo, per anni sabatici, bocciature, cambi e ripensamenti vari... però sinceramente me l'aspettavo più basso come numero,

anche considerando che ormai molte facoltà sono triennali e io, ad esempio, sono già all'ultimo anno a 21 (anche se proprio ultimamente mi sto rendendo conto che forse avrei dovuto prendere un'altro indirizzo, arrivato al terzo anno però non so se sia sensato lasciare e ricominciare da un altro corso, seppur affine...)

Voi cosa ne pensate? A che età vi siete laureati? Avete cambiato corso o siete stati sicuri fin dall'inizio?

Se lo siete (o sarete) ovviamente.

9 risposte

Classificazione
  • Violet
    Lv 7
    1 mese fa

    Laurearsi in 3 anni esatti è quasi impossibile, sopratutto in alcuni corsi che hanno esami che bloccano. Io ho preso la triennale a 23 anni e la specialistica a 25 e sono una di quelle che si è laureata prima del mio corso; una mia compagna di corso è rimasta bloccata perchè non riusciva a passare due esami (li avrà dovuti ridare 5 o 6 volte) e senza quelli non poteva darne altri quattro, ha perso quasi 3 anni e si è laureata alla triennale a 26 anni e la specialistica la concluderà a 29! Personalmente non ho cambiato, sono stata sicura fin dall'inizio di quello che volevo fare e di quello che volevo studiare. 

    Ciao:-) 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Premetto che io ho una vita un po' complicata...sembra un romanzo! Ok, non ridere XD

    A 18 anni volevo fare la maestra elementare ma ero appassionata di poesia italiana e inglese e avevo pensato di studiare lettere.

    Poi mi sono diplomata e un anno dopo mi sono iscritta a lettere, ma non ero convinta infatti ho smesso subito.

    Pochi mesi dopo ho incontrato un uomo molto più grande di me che si è innamorato perdutamente (aveva 50 anni, io 20). Anche lui mi piaceva però e per diverso tempo mi ha mantenuta lui economicamente (in una convivenza)...BELLA VITA!!!  e io essendo un po' pigra ho smesso l'università.

    Tre anni dopo ci siamo lasciati  e mi sono iscritta all'università a scienze della formazione primaria ma ho smesso subito perchè mi hanno chiamata per un lavoro come modella a Milano. (Ero stata presa in un casting) per pubblicizzare Dior all'estero, in Francia.

    Così ho studiato francese (test DELF) e ho lavorato come modella per diverso tempo...

    A 26 anni sono RIUSCITA a iscrivermi veramente all'università (scienze dell'educazione perchè era facile), lì ho conosciuto un professore giovane con cui ho avuto una storia...ma non era seria...

    Adesso mi chiedo se quando compirò 30 anni riuscirò almeno ad avere una laurea?!

    è che quando hai 20 anni e sei bella è difficile chiudersi in camera e studiare, hai voglia di uscire, di viaggiare, di innamorarti, di fare cose folli!  Di assaggiare la vita! Non so se mi capisci... 

    Fonte/i: Non sono un troll
    • λorenzo
      Lv 5
      1 mese faSegnala

      Comunque non hai niente di cui vergognarti, più che una laurea ti auguro di trovare la tua via e il tuo posto nel mondo. (:

  • Anonimo
    1 mese fa

     All'epoca ero giovane, mi mancavano pochi esami alla tesi di laurea.

    La 3 media e il diploma, poi di slancio e per inerzia sicuramente mi sarei laureato.

    Forse anche due o tre lauree, forse quattro se non cinque, dipende.

    E che sono pigro, ma una l'avrei presa di sicuro.

  • Dipende da caso a caso, il dato dei 24 ai 27 è normalissimo, soprattutto se si parla di università triennali, dove il materiale è stato spremuto in modo tale da farlo entrare nei tre anni. In quel modo è veramente difficile togliersi tutto in tre e si sfora perché il carico è troppo eccessivo. Ci sono università il cui il peso è nettamente maggiore e la scelta di ridurre gli anni a 3 ha spinto tantissimi ad andare in università più “facili” e l’Italia si è riempita di laureati in cose che non servono, mentre per università più difficili che richiederebbero molto più tempo sono state svantaggiate, perché il carico delle materie è tanto e o abbandoni o cambi o perdi la vita

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Dipende dal corso. Io ho preso la quinquennale in 5 anni esatti senza uscire fuori corso. Spesso rinunciavo a uscire il weekend per studiare

    • λorenzo
      Lv 5
      1 mese faSegnala

      Diciamo che quello che hai guadagnato in studio l'hai perso in vita ed esperienze al di fuori di quello, la tattica della formichina, ma quale sia la scelta migliore non sarò io a stabilirlo.

  • 1 mese fa

    una volta rigorosamente ventitrè

  • 1 mese fa

    A poco meno di 24 anni avevo già concluso la mia carriera universitaria [3+2]. Il percorso che ho intrapreso l'ho portato fino in fondo, sebbene la scelta del corso di specializzazione sia stata influenzata dal tempo (la mia prima scelta avrebbe comportato dover integrare un po' di esami prima di poter sostenere quelli della magistrale e ho lasciato perdere) e nonostante abbia capito di aver...sbagliato settore? Forse non è stato proprio un errore, ma negli anni ho capito che avrei preferito fare altro.

    • λorenzo
      Lv 5
      1 mese faSegnala

      è vero, però è anche vero che ad un certo punto uno comincia a capire quali siano le cose per le quali è al mondo, sono poche spesso, e se si trovano non vanno rinnegate.

  • Geo
    Lv 7
    1 mese fa

    Laurea quadriennale: a 23 ero laureato.

    Col massimo, ovviamente ;)

  • poi devi perderne altri a trovare un lavoro, buona fortuna 

    • λorenzo
      Lv 5
      1 mese faSegnala

      l'università serve quasi più a quello che a studiare in teoria, io però purtroppo dal punto di vista delle relazioni sociali sono sempre stato carente un po' per carattere, almeno però non devo preoccuparmi di passare la vita a fare un lavoro che odio che poi magari mi lascia pure nella mèrda

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.