Si può usare un circuito RC come temporizzatore?

Sul libro di elettronica per principianti che sto usando c'è scritto che collegando un buzzer ad un semplice circuito RC alimentato con una batteria a 9v è possibile far partire il suono del buzzer dopo TOT secondi a seconda delle caratteristiche di resistenza (ohm) e capacità (Farad) del resistore e del condensatore.

Ma non riesco a capire come potrebbe essere praticamente un tale circuito.

Ammettiamo di collegare un buzzer in parallelo al circuito RC. Chiudendo (es. con un interruttore) il circuito RC il buzzer suonerebbe subito, prima che il condensatore si carichi.

Secondo me il libro riporta erroneamente questo esempio.

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Così, al volo e senza aver fatto calcoli né prove e sapendo che posso sbagliare, mettendo batteria con resistenza in serie e condensatore in parallelo al buzzer, il condensatore si carica lentamente e, quando la tensione ai suoi capi raggiunge la soglia per la quale il buzzer suona, lo scopo è raggiunto.

    • Vincenzo
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      Non è detto. Se la corrente necessaria al buzzer è maggiore di quella permessa dalla resistenza, la papera non galleggia. Se  la corrente è sufficiente, allora il buzzer inizierà a suonare al 66% della carica del condensatore, e, di questo, occorre tenere conto nei calcoli per il corretto ritardo.

  • 1 mese fa

    Bdjsjshddhdjddsksjsshs

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.