Perché gli aerei non volano sull'Oceano Pacifico?

13 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa

    In realtà sono diversi i voli di linea che sorvolano l'Oceano Pacifico. Si pensi, ad esempio, a tutti i voli da e per le Hawaii, a tutte le tratte che servono gli stati del Pacifico (Polinesia, Micronesia, Tuvalu, ecc.), o ai voli Australia-Stati Uniti. Insomma, gli aerei volano sopra il Pacifico di routine. Allegata trovi una immagine che mostra molti aerei in volo sul Pacifico.

    Esistono, tuttavia, delle limitazioni a quali aerei possono compiere alcune tratte oceaniche! Come ben saprai, un qualsiasi aereo di linea bimotore (parliamo di bimotori per semplicità) è in grado di volare anche con un motore in avaria, per un certo periodo di tempo. Questo "periodo di tempo" deve essere sufficiente a permettere ad un aereo che stia sorvolando l'oceano di raggiungere il più vicino aeroporto, e permettere un atterraggio di emergenza. Ora, chiaramente, un aereo che sia in grado di volare per 90 minuti con un solo motore potrà volare più lontano dagli aeroporti rispetto ad un aereo che abbia solo 30 minuti di autonomia con un solo motore. Dalle differenti "autonomie con un singolo motore" nascono quindi diverse limitazioni a quanto "al largo" un bimotore possa spingersi.

    Per fare un esempio, il B767 è stato il primo bimotore capace di voli intercontinentali, con una autonomia a singolo motore di 90 minuti. Ciò significa che l'aereo dovesse volare sempre a meno di 90 minuti dal più vicino aeroporto (limitando quindi le tratte in mare aperto percorribili).

    Oggi siamo arrivati ad aerei capaci di volare, con un singolo motore operativo, per 370 minuti, ovvero più di sei ore.

    Se vuoi approfondire le tematiche discusse, ti suggerisco di ricercare online le norme ETOPS (che nel settore chiamiamo scherzosamente "Engines Turn Or Passengers Swim").

    Attachment image
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Ci sono dei voli

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 sett fa

    Certo che volano nel Pacifico. Perché non dovrebbero?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Niente vero 

    Chi te l'ha detto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Beavis
    Lv 7
    3 mesi fa

    Ci sono voli America-Asia o Oceania, quindi non è così!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Non la sapevo sta cosa sinceramente...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 mesi fa

    IL LATO POSITIVO

    Perché le compagnie aeree evitano l'Oceano Pacifico? Potresti pensare che sia un problema di sicurezza. Il Pacifico è il più grande e profondo oceano del mondo. Se un aereo incontra un problema sorvolando uno stagno apparentemente infinito e senza fondo, sarà difficile per i piloti trovare un posto sicuro dove atterrare 

    Immaginare che sia una precauzione per sicurezza non è del tutto sbagliato. Durante la pianificazione di un percorso, molti piloti preferiscono ottimizzare il numero di aeroporti lungo il loro percorso. Le emergenze sono incredibilmente rare rispetto a quanti aerei volano nei cieli ogni giorno. Ma questo, non è il motivo principale per cui le compagnie aeree cercano di evitare un percorso diretto da est a ovest. ...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Caìgo
    Lv 7
    4 mesi fa

    Dal link puoi prenotare un volo Tokyo - Los Angeles. ;-)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ept
    Lv 7
    4 mesi fa

    bel sistema profittevole di link building

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 mesi fa

    E chi te l'ha detto che non ci volano?

    • non ho mai sentito parlarne tutto qui

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.