Ma perché un tumore che ha generato metastasi è quasi sempre inguaribile?

Non si potrebbero estrarre le metastasi chirurgicamente e per le cellule rimaste nel sangue procedere con la chemioterapia o l' immunoterapia o antitumorali?

6 risposte

Classificazione
  • Luca
    Lv 6
    1 mese fa
    Migliore risposta

    Infatti è quello che si cerca di fare, ma non è mai così semplice. Prima cosa, non tutti i tessuti sono aggredibili chirurgicamente, e poi non si può avere la certezza di aver eliminato TUTTE le cellule tumorali. Seconda cosa, le terapie mediche sono quasi sempre devastanti per il corpo, già indebolito dal tumore con vari meccanismi. Comunque, qualche volta si riesce a guarire anche in questi casi, quindi occorre tentare, sempre. Anche se ne guarisse solo 1 su 100, per quell'unica vita salvata varrebbe la pena di provare. 

  • Anonimo
    1 mese fa

    no, è praticamente impossibile estrarre le metastasi

  • 1 mese fa

    In genere, le metastasi lanciate nel corpo da un tumore restano inattive, ma si "svegliano" se e quando il tumore viene rimosso.

    E' difficile ricercarle ed eliminarle tutte.

    Bisognerebbe intervenire prima.

  • 1 mese fa

    Io la butto li, sarà che se taglio un pezzo di organo questo non funziona più?

    La butto li come mi viene eh a non saper ne leggere ne scrivere

    • Si vede che non sai scrivere, dal momento che in questo caso né va accentato

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • e quello che cercano di fare ma ci restano secchi tutti quanti ugualmente

  • Anonimo
    4 sett fa

    boh................ 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.