Quali sono alcuni gesti da evitare all'estero?

5 risposte

Classificazione
  • A_Rm
    Lv 7
    1 mese fa
    Migliore risposta

    Dipende dal dove si va.

    Personalmente ho trovato una lista molto dettagliata nel libro di galateo "Che stile!" di Sabrina Carollo. E' del 2004, quindi di qualche anno fa, e non escludo che magari nel frattempo qualche cosa in certi posti sia cambiato.

    Cmq in generale è bene evitare il gesto dell'ok con le dita, che in molti paesi è interpretato diversamente.

  • 1 mese fa

    In generale, se tieni un basso profilo e ti comporti educatamente (non parli ad alta voce, non ridi sguaiatamente, non gesticoli in modo eccessivo, non tocchi le persone che non conosci, rispetti le code ecc.) non sbagli. All'estero italiani e spagnoli si riconoscono subito perché fanno un gran macello. Inoltre, in molti paesi usa dare la mancia ai camerieri, cosa che molti italiani non sanno.

  • 1 mese fa

    C’è un elenco lunghissimo, che non si può esaurire in una sola risposta. In Grecia mostrare la mano “a cesto” con le dita in avanti è un gestaccio. Il pollice in su è un gesto equivalente al dito medio In diversi Paesi, anche in Grecia. Il nostro “ok” con pollice e indice unito in Turchia indica gli omosessuali. Il “V” di vittoria in Australia ( a seconda del contesto) può indicare anche le corna o un gesto intimidatorio se rivolto ad una persona, come a dire “ti controllo”. Lo stesso in altri Paesi anglosassoni. È vero che starnutire in Giappone è considerato da maleducati, mentre non lo è tirare su con il naso. In generale non conviene mai fare gesti con le mani quando sei all’estero, per sicurezza. Neppure con la testa: in Bulgaria se annuisci significa no, se muovo la testa da destra a sinistra si. Esattamente il contrario rispetto a noi! 

    • Riccardo
      Lv 6
      1 mese faSegnala

      Appunto, se tieni un basso profilo non sbagli mai.

  • Anonimo
    3 sett fa

    boh............ 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Non si deve starnutire in Giappone. Forse lo starnuto in Giappone potrebbe provocare una tempesta in Argentina.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.