Loris ha chiesto in Affari e finanzaCredito · 4 sett fa

Conto Corrente Cointestato a 0 spese?

Salve, qualcuno sa indicarmi il miglior Conto Cointestato a zero spese??

Grazie mille

2 risposte

Classificazione
  • Caìgo
    Lv 7
    4 sett fa

    Il conto cointestato non è un problema. In genere fino 3 correntisti vengono accettati.

    Sullo zero spese si deve fare un ragionamento.

    Diverso istituiti lo danno per i "nuovi clienti". Questo significa che si riservano dopo uno, due....anni di rinegoziare (a loro favore) il conto.

    Ci sono banche che danno il conto con le spese a scalare. Significa che, ad esempio, c'è un canone di 5 euro al mese ma se fai accredito stipendio/pensione diventano 4, se ci paghi le bollette diventano 3, se ci lasci più di tot soldi, 2, ecc....

    Poi ci sono le "tasse" (che non dipendono dalle banche). In questo caso sei esente da bolli se stai sotto i 5000 euro di media annuale.

    Qui non posso fare nome perchè dovresti vedere quali banche "fisiche" ci sono nella tua città, inutile citare istituti che hanno filiali a 100 km da casa tua.

    Altra cosa sono le banche online che però, ti dico subito, non  sono adatte a tutti i tipi di clienti.

    Tra queste mi permetto di nominare Webank perchè, oltre ai costi zero/bassi offrono un pacchetto di servizi che può accontentare utenti competenti e anche meno esperti (ad esempio con le guide all'acquisto dei fondi).

  • 4 sett fa

    mio nonno romagnolo diceva: la ròba glagosta poch la va a cà dii pataaca ! Tradotto la roba che costa poco va a casa dei fessi. Con questo intendeva dire che se ti viene data una cosa buona o un buon servizio, deve essere pagato. Giusto spendere meno possibile ma al primo posto la qualità !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.