Player ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 3 sett fa

Ma la psicologia funziona? Perchè tutti dicono di no se non è vero?

sento sempre dire che gli psicologi non servono e che sono più matti dei pazienti ma allora perchè ci stanno? Che senso ha una professione che non serve a niente?

8 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Migliore risposta

    La psicologia funziona, gli psicologi tendenzialmente no

  • Anonimo
    3 sett fa

    Invece di andare dallo psicologo si viene qui su Answers ed è lo stesso, non funziona nulla né dallo psicologo né qui

  • Anonimo
    3 sett fa

    e allora i fattucchieri, i cartomanti e maghi guaritori che ci stanno a fare? funzioneranno per forza se continuano ad esistere no?

  • 3 sett fa

    Perchè tutti quelli che conosco e che sono andati dallo psicologo per anni non sono guariti, anzi, sono peggiorati

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 sett fa

    Queste sono cose che dicono quelli che non ci sono mai andati e non sanno nemmeno a cosa serva uno psicologo, sono ignoranti ma tu non devi ascoltare quello che ti dice il tizio che abita al piano di sotto, il macellaio o lo zio Peppino per dire, se tu ne senti l'esigenza vacci.

  • Anonimo
    3 sett fa

    A cosa servono le religioni? A cosa servono le schedine e i rotocalchi? A che servono le tifoserie di calcio o i centri scommesse o i centri commerciali!!? La risposta...?? Sono tutte che non servono a nulla! Ma invece servono per distogliere la mente da questa noia mortale che da sempre attanaglia l' uomo!!! 

  • Anonimo
    3 sett fa

    Servono solo per sfogarsi, una volta risolto il problema non servono più a nulla gli psicologi.

  • 3 sett fa

    Beh, lo psicologo secondo me è un aiuto molto utile. Pensandoci, è una persona che ha studiato la psicologia umana, i rapporti personali, avrà ascoltato mille storie, insomma ha STUDIATO per questo può capire. Il fatto poi che sia estraneo, è meglio, perché se una persona dovesse cercare l'appoggio in un'amica/amico o in un parente, sicuramente questi 1) non ha studiato la psicologia umana 2) potrebbe sbagliare teoria 3) potrebbe lasciarsi prendere dal rapporto che ha con la persona in sé. Per esempio: una mia amica è stata lasciata dal suo ragazzo. Ha chiesto a sua zia di confortarla. La zia le ha dato ragione anche quando questa mia amica non aveva ragione, perché non voleva farla stare male, risultato: forse le avrà confuso ancor di più le idee! Lo psicologo sarebbe stato più oggettivo e realista, non credi? Proprio perché c'è un rapporto paziente/medico. Per quanto riguarda il fatto che sono più matti dei pazienti, beh. Io pensai di prendere Psicologia all'università, ma poi rinunciai, perché mi dissero che non era molto facile trovare lavoro, bisognava fare molte specializzazioni e soprattutto sì, gli stessi psicologi sembrerebbe sono in cura da altri psicologi. Alla fine credo sia normale. Uno psicologo viene continuamente assillato da problemi su problemi, è normale che sia stressato! Questo è ciò che penso.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.