Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 4 mesi fa

Qualcuno di voi ricorda i suoi primissimi giorni di vita?

Aggiornamento:

io si e vorrei sapere se c'è qualcun'altro che li ricorda

Aggiornamento 2:

ricordo molta confusione, un'infermiera aveva un profumo simile ad anais anais era dolce morbida,al'opposto di mia mamma che quando la vidi mi spaventai (non è bello dirlo ma cosi' è stato). Ricordo che non vedevo, era come se indossassi occhiali troppo forti per me, ergo vedevo storpiato fino ai 3 anni. Di notte quando c'era la luna piena la luce filtrava dalle griglie. il mio lettino sembrava avesse le sbarre piene di vermi e quindi piangevo volevo uscire da li', mia madre cercava di calmarmi.

10 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Ricordo tutto perfettamente dall’età di tre anni, con qualche sprazzo confuso risalente a quando avevo un anno e mezzo o giù di lì.

    Prima di allora il vuoto totale.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Tieni presente però che molte volte si tratta di falsi ricordi, accenni di accadimenti percepiti in modo passivo che qualche anno dopo riemergono come se fossero dei propri ricordi... 
      Grazie per la MR

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 mesi fa

    Ricordare no....ma vedere foto e video di quando ero piccola non significa ricordare quel momemto..quindi boh   

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 mesi fa

    E cosa ricorderesti? Sentiamo... lunghe dormite, tètte leccate, e gente che ti guardava? Mahhh...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • m
    Lv 7
    4 mesi fa

    I primi ricordi importanti chiari risalgono a quando avevo 4 anni

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    nessuno può ricordarseli

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 mesi fa

    E chi se li scorda, indimenticabile

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Non ricordo neanche quello che ho fatto nei giorni passati

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 mesi fa

    Ovvio, io quando stavo uscendo gliela leccavo alla mamma per poter scivolare fuori meglio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 mesi fa

    A volte non ricordo cos'ho mangiato a pranzo... figuriamoci...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 mesi fa

    ricordo la luce forte, molta confusione, ricordo un'infermiera che aveva un profumo molto simile ad anais anais ed era dolce morbida, il contrario della mia mamma che quando la vidi mi spaventai (non è bello dirlo ma cosi' è stato). Ricordo che non vedevo un cavolo fritto, nel senso che era come se indossassi occhiali troppo forti per me, ergo vedevo strano storpiato fino ai 3 anni. Ricordo che di notte quando c'era la luna piena la luce filtrava dalle griglie di casa :) il mio lettino sembrava avesse le sbarre piene di vermi e quindi piangevo volevo uscire da li', mia madre cercava di calmarmi ma non riusciva alla fine si svegliava mio padre e mi prendeva in braccio sentivo l'odore del tabacco sul suo collo. Capivo che dovevo calmarmi e in braccio a lui mi addormentavo e mi svegliavo nel lettone vicino a loro e mi riadormentavo. Ecco un paio di ricordi che ho

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.